+T -T

[Comunicato stampa Giunta regionale Friuli Venezia Giulia]
(ARC) EMERGENZA ARGENTINA: IN INTERNET INTERVENTI DELLA REGIONE

mercoledì 14 agosto 2002

Trieste, 13 ago - Utili indicazioni ed informazioni sugli interventi predisposti dalla Regione a favore dei corregionali che risiedono in Argentina, unitamente agli indirizzi degli Enti e delle Associazioni a cui rivolgersi e ad una nutrita serie di risposte ai quesiti più frequenti. E' quanto da alcuni giorni si può trovare in Internet, accedendo direttamente dal sito della Regione www.regione.fvg.it, e cliccando alla voce "In primo piano - Emergenza Argentina: interventi 2002". "Il programma a favore dei corregionali emigrati nel Paese sudamericano, che sta attraversando una grave situazione economica - ricorda il presidente Renzo Tondo -, è stato avviato dalla Regione, in linea con le azioni predisposte dallo Stato e da altre Regioni. L'aver rese disponibili in rete, e quindi dalla stessa Argentina, tutte le informazioni che possono risultare utili costituisce uno dei presupposti per il buon esito delle nostre iniziative". "Si tratta infatti - ha aggiunto Tondo - di uno strumento importante a sostegno delle politiche a favore degli emigrati. Uno strumento che peraltro potrà essere ulteriormente implementato e migliorato, anche con l'aiuto delle associazioni di categoria e delle singole amministrazioni comunali". Le pagine dedicate su Internet all'emergenza Argentina sono suddivise in diverse sezioni, precedute da una presentazione nella quale si ricorda che l'intervento della Regione si articola in due filoni: la promozione di azioni per gestire in loco l'emergenza sociale, specie in campo sanitario ed alimentare, in collaborazione con la Caritas e le associazioni di corregionali all'estero; la concessione di contributi straordinari per progetti pilota di rientri di nostri corregionali, in base alle specifiche esigenze del mercato del lavoro, e per progetti per la realizzazione di corsi di formazione professionale. La sezione "Interventi 2002" fornisce quindi dettagliate notizie su tutti i contributi previsti e su quali debbano essere le caratteristiche dei beneficiari. Si va dall'assistenza economica diretta agli emigrati o a loro familiari, fino agli incentivi per l'abbattimento del costo del lavoro a favore di quelle imprese del Friuli-Venezia Giulia che assumono gli emigrati. Particolarmente interessante la sezione nella quale sono state raccolte le domande più frequenti finora rivolte agli uffici regionali, con esaurienti risposte. Si spiega così, ad esempio, chi sono i corregionali all'estero secondo le leggi del Friuli-Venezia Giulia, oppure come ottenere delle agevolazioni per intraprendere un'attività autonoma. PPD