+T -T

[Comunicato stampa Giunta regionale Friuli Venezia Giulia]
(ARC) RAPP.ESTERNI: FVG PARTECIPA A "SCUOLA ESTIVA" ARE AD ABBAZIA

mercoledì 14 agosto 2002

Trieste, 12 ago - Anche quest'anno, come già nelle precedenti edizioni, il Friuli-Venezia Giulia sarà tra le Regioni promotrici della "Scuola estiva" organizzata dall'ARE, l'Assemblea delle Regioni d'Europa, che per questo 2002 è in programma ad Abbazia (in Croazia) nella prima metà di settembre. L'iniziativa rappresentata dalla Scuola estiva, giunta alla settima edizione, è stata sviluppata dall'ARE per promuovere un forum di discussione e di analisi sulla "preparazione" dei Paesi del Centro-Est Europa all'ingresso nella Ue ed a questo scopo riunisce annualmente politici regionali, funzionari amministrativi e docenti universitari provenienti da Nazioni comunitarie, da Stati in pre-adesione e dagli altri Paesi dell'area danubiano-balcanica. Come sottolinea il presidente Renzo Tondo, l'intervento della nostra Regione è da ritenersi di preminente interesse, "in quanto contribuisce a quel processo di allargamento dell'Unione europea verso Est che vede in primo piano il coinvolgimento dei Governi sub-nazionali dei Paesi prossimi partner Ue". Il tema affidato ai lavori 2002 della Scuola sarà quello dello sviluppo sostenibile e sono attese ad Abbazia circa duecento partecipanti. Tra i promotori - accanto al Friuli-Venezia Giulia - anche le Regioni Istriana, Litoraneo-Montana (Fiume) e Ragusea-Neretvana (Ragusa), con il supporto, tra le altre, delle Regioni di Bruxelles e di Vienna, Turingia, Vallonia, Nord Brabante e Gloucestershire. Alla giornata inaugurale della Scuola estiva è prevista la partecipazione del presidente della Repubblica croata Stjepan Mesic. RM