[Comunicato stampa Giunta regionale Veneto]
1279-2002 (AMB) VISTO REGIONALE DI CONGRUITÀ SU ATTIVITÀ ARPAV

mercoledì 14 agosto 2002


(AVN) – Venezia, 14 ago. –La Giunta veneta ha approvato per il visto di congruità i bilanci di esercizio 200, di esercizio 2001 e economico preventivo 2002 con allegato programma di attività presentati dall’Agenzia Regionale per la Prevenzione e la Protezione Ambientale ARPAV (quest’ultimo con prescrizioni). I documenti contabili erano stati esaminati nell’ultima riunione del Comitato di Indirizzo previsto dalla legge istitutiva dell’Agenzia, presieduta dall’assessore alle politiche per l’ambiente Renato Chisso. Tra gli obiettivi strategici dell’agenzia per l’anno corrente vi sono la revisione della pianta organica, il miglioramento delle strutture di prevenzione, l’elevazione dell’efficacia e dell’efficienza dei servizi (anche mediante la ricerca di fondi comunitari per specifici progetti), l’aumento di almeno il 10 per cento del fatturato, la riduzione delle collaborazioni coordinate e continuative (che peraltro finora hanno rappresentato lo strumento più economico per sopperire alla mancanza di personale specializzato). Sul bilancio preventivo 2002, che presenta un disavanzo, il Comitato ha posto le seguenti prescrizioni: che siano poste in essere tutte le azioni che consentano di contenere la spesa, compatibilmente con l’assolvimento dei compiti istituzionali, e che venga presentata entro ottobre una proposta di nuova riorganizzazione e conseguente dotazione organica che risponda ai requisiti di efficienza ed efficacia e sia funzionale alla riduzione dei costi.