[Comunicato stampa Giunta regionale Veneto]
1282/2002 (TUR) -TURISMO: DALL’EUROPA “PIOVONO” 33 MILIONI DI EURO SUL VENETO PRA: “GIA’ RIPARTITI META’ DEI FONDI DELL’OBBIETTIVO 2” 101 INIZIATIVE AMMESSE IN 12 PROGETTI INTEGRATI

mercoledì 14 agosto 2002


(AVN) Venezia, 14 ago. – Per il turismo veneto, alle prese con le difficoltà create dall’ondata di maltempo nel cuore della stagione estiva, una buona notizia arriva almeno dal fronte dei fondi europei contenuti nelle misure turistiche dell’Obbiettivo 2 2000-2006. La Giunta regionale, su proposta dell’assessore Floriano Pra, ha infatti ammesso ai benefici comunitari ben 101 progetti per la “Diversificazione dell’Offerta Turistica e il Prolungamento della Stagionalità”, ripartendo 33 milioni 390 mila Euro (circa 65 miliardi di vecchie lire) sui 62 milioni 610 mila disponibili per l’intera durata dell’Obbiettivo 2 (fino al 2006). “Si tratta – sottolinea Pra – di una delle più rilevanti partite che il turismo ha a disposizione perché si concentrano risorse su una strategia fondamentale come l’allungamento delle stagioni e la diversificazione dell’offerta, di cui c’è gran necessità per tenere in funzione più a lungo gli esercizi e per attrarre il cliente con occasioni che vadano oltre i luoghi e la ricettività”. I finanziamenti riguardano iniziative di tipo pubblico, proposte e cofinanziate da Comuni, Comunità Montane, Enti Parco regionali e nazionali, e raggruppate in 12 “Progetti Integrati” a tema. Si tratta di “Lagune ed Entroterra” (4 progetti nelle aree di Rovigo e Venezia) con un contributo complessivo di 3 milioni 885 mila Euro; “Montagna Veneta” (28 progetti a Belluno, Vicenza, Treviso) con 10 milioni 220 mila Euro; “Altopiano Asiago” (9 progetti in provincia di Vicenza) con 2 milioni 415 mila Euro; “Piccole Dolomiti” (6 progetti in provincia di Vicenza) con 2 milioni 940 mila Euro; “Monti Lessini e Baldo” (2 progetti in provincia di Verona) con 525 mila Euro; “Parco Dolomiti Bellunesi e Aree Protette Limitrofe” (13 progetti in provincia di Belluno con 2 milioni 800 mila Euro; “Parco Colli Euganei e Aree Protette” (2 progetti in provincia di Padova) con 595 mila Euro; “Parco Lessinia e Aree Protette” (9 progetti in provincia di Verona e Vicenza) con 2 milioni 800 mila Euro; “Parco Delta Po” (4 progetti in provincia di Rovigo) con 420 mila Euro; “Città Murate e Sistemi Fortificati” (9 progetti a Belluno, Padova, Treviso e Vicenza) con 3 milioni 220 mila Euro; “Ville Venete” (8 progetti a Padova, Treviso, Rovigo, Vicenza e Verona) con 1 milione 820 mila Euro, “Itinerari e Sistemi Fluviali” (7 progetti a Rovigo, Verona e Treviso) con 1 milione 750 mila Euro. Il finanziamento europeo di 33 milioni 390 mila Euro riguarda progetti per un importo complessivo di 47 milioni 700 mila Euro.