[Comunicato stampa Giunta regionale Veneto]
1299-2002 SERVIZI PER LA PRIMA INFANZIA. APPROVATI PROGETTI PSICOPEDAGOGICI 2002: ASSESSORE DE POLI

mercoledì 14 agosto 2002


(AVN) - Venezia, 14 ago. - Per i servizi alla prima infanzia (asili nido, nido integrati, centri infanzia, nido famiglia, tutti per bambini fino ai 3 anni), la Giunta regionale del Veneto ha dichiarato ammissibili a contributo 15 progetti psicopedagogici ed ha approvato 28 richieste di aumento di posti. "Per i progetti psicopedagogici - spiega l'assessore regionale alle politiche sociali, Antonio De Poli, che ha proposto alla Giunta il provvedimento - si tratta di richieste di contributo in conto gestione e non in conto capitale; le domande erano 38, delle quali 6 non sono state valutate perché già ammesse a contributi e 17 sono state ritenute non ammissibili. Quanto alle domande per aumentare la capacità ricettiva, solo una su 29 non è stata accolta". I servizi alla prima infanzia con progetti psicopedagogici ammessi a contributo sono i seguenti: uno in provincia di Belluno (centro infanzia de Il Giocanido di Feltre); 7 in provincia di Padova (nido integrato della scuola materna S. Pio X di Cittadella, asilo nido del Comune di Cittadella, asilo nido del Comune di Vigodarzere, scuola materna della Parrocchia S. Giorgio di San Giorgio in Bosco, centro infanzia S.E.E.F. di Padova, centro infanzia del Comune di Cervarese S. Croce, asilo nido del Comune di Galzignano Terme); 2 in provincia di Rovigo (nido integrato della scuola materna Maria Immacolata di Fiesso Umbertiano, nido integrato Il Girotondo del Comune di Rosolina); 2 in provincia di Treviso (asilo nido del Comune di Asolo, nido famiglia Associazione Ricreativa "C'era una volta" di Treviso); 5 in provincia di Venezia (asilo nido Pollicino-Mestre del Comune di Venezia, centro infanzia del Comune di Stra a Paluello, nido famiglia S.M. Service Spa di S. Maria di Sala a Vigonovo, centro infanzia Soc. servizi socio-culturali di Marghera a Mira, centro infanzia "L'isola di Peter Pan" diFossò); 4 in provincia di Vicenza (asilo nido del Comune di Bassano del Grappa, nido famiglia Spazio crescita Soc. Coop. Di Marostica, nido integrato del Comune di Lonigo, asilo nido del Comune di Montecchio Maggiore). Le autorizzazioni all'aumento della capacità ricettiva riguardano 5 servizi per l'infanzia in provincia di Padova, 2 in provincia di Rovigo, 9 in provincia di Treviso, 5 in provincia di Venezia, 4 in provincia di Verona e 3 in provincia di Vicenza.