[Comunicato stampa Giunta regionale Lazio]
maltempo, chiesto lo stato di EMERGENZA per il comune di roma

martedì 5 novembre 2002


 

 

Roma,  5 novembre 2002

 

COMUNICATO STAMPA

 

L’assessore all’Ambiente della Regione, Marco Verzaschi, d’intesa con il presidente, Francesco Storace, ha chiesto alla Presidenza del Consiglio dei Ministri di dichiarare lo stato di emergenza per il territorio del Comune di Roma, a seguito dell’alluvione che ha colpito la città lo scorso 1 novembre. Contestualmente sono stati richiesti interventi e sostegni straordinari allo Stato per fare fronte alla situazione di grave crisi che si è creata, non affrontabile con le risorse e i mezzi ordinari. Il provvedimento dovrà essere approvato formalmente dalla Giunta Regionale che riunirà venerdì mattina.

 

«La Regione – ha dichiarato l’assessore Verzaschi – durante i giorni dell’alluvione ha agito tempestivamente sia attraverso le strutture della protezione Civile che attraverso l’ARDIS, (Agenzia Regionale per la Difesa del Suolo). Questo provvedimento rappresenta un ulteriore intervento della Regione Lazio per fare fronte all’evento calamitoso che ha causato frane, smottamenti, allagamenti, piene e straripamenti dei corsi d’acqua».

 

«Di conseguenza – ha spiegato l’assessore Verzaschi – si rendono necessarie ingenti risorse finanziarie per la riparazione dei danni, per interventi strutturali di prevenzione e per opere idrauliche, al fine di consentire il ripristino delle condizioni di agibilità e sicurezza».