[Comunicato stampa Giunta regionale Veneto]
257-2003 - PROTEZIONE CIVILE: ASSESSORE GIORGETTI

sabato 1 febbraio 2003


(AVN) - Venezia, 1 feb. - E' fondamentale capire cosa ci aspettiamo dalla protezione civile: non è un servizio ma un sistema che vede più entità lavorare assieme, nessuna delle quali ha oggi la prevalenza sull'altra. Vi sono organismi che svolgono istituzionalmente compiti tecnici e vi è un volontariato che rappresenta una risorsa essenziale e va formato, attrezzato ed incentivato senza che debba sostituire funzioni altrui. Lo ha detto l'assessore regionale del Veneto Massimo Giorgetti intervenendo questo pomeriggio al convegno nazionale sul tema "Un futuro per la protezione civile: il ruolo degli enti locali" organizzato a Mestre dalla Provincia di Venezia. Il problema - ha ricordato in sostanza Giorgetti - non è se sia più bravo questo o quell'ente ma quale è il sistema che risponde meglio alle diverse emergenze. Il federalismo - ha ricordato l'assessore - non nasce semplicemente da una maggiore consapevolezza dell'autonomia, ma anche dal fatto che si sono palesate inefficienze da parte dello Stato. Quello della protezione civile- ha aggiunto - è un terreno sul quale non si può scherzare e dove anche la politica, l'ideologia e le diatribe sindacali devono fare un passo indietro, perché si parla di vite umane. Il ruolo dell'ente locale in questo caso non è quello di rivendicare ciò che altre strutture magari sono in grado di fare meglio ma di essere momento di incontro delle componenti del sistema.