[Comunicato stampa Giunta regionale Abruzzo]
AIB: FORSE DOLOSO L'INCENDIO DI CVITARETENGA

martedì 3 agosto 2004


AIB: FORSE DOLOSO L'INCENDIO DI CVITARETENGA

AIB: FORSE DOLOSO L'INCENDIO DI CVITARETENGA
       (2004-08-03 13:25)
         
         
       
           
           
          (Regione Flash) L'Aquila, 3 ago - "Altro che cicche di sigarette gettate dal finestrino di un'autovettura: l'incendio di ieri a Civitaretenga si è sviluppato per il comportamento doloso di una persona che può definirsi un piromane". La precisazione giunge dal comando provinciale dell'Aquila del Corpo forestale dello Stato che ha già provveduto a sporgere denuncia contro ignoti alla Procura della Repubblica. Da ieri infatti, uomini del Nipaf (Nucleo investigativo di polizia ambientale e forestale) sono al lavoro sul teatro del rogo per reperire ogni prova a carico del presunto piromane. La certezza che non si tratta di incendio di origine colposa, ma dolosa, deriva dalla costatazione che nelle vicinanze dell'incendio di Civiaretenga si sono sviluppati tanti piccoli focolai sul tratto di strada statale che da Navelli porta a Poggio Picenze, in direzione L'Aquila. Sul lato destro di questo tratto di strada, inoltre, sono stati rinvenuti oggetti che fanno pensare alla volontà di provocare deliberatamente un incendio. CG/040803