[Comunicato stampa Giunta regionale Calabria]
comunicato stampa assessore mirigliani

mercoledì 27 ottobre 2004


                   

PRESIDENZA DELLA GIUNTA REGIONALE DELLA CALABRIA

 

        Ufficio Stampa e Pubbliche Relazioni

 

                                                                                         27.10.04  

 

L’Assessore regionale alla Presidenza Raffaele Mirigliani ha incontrato questa mattina, in rappresentanza del Presidente Chiaravalloti, il Governatore del Distretto 2100 del “Rotary Club” Alessandro Marotta, accompagnato dall’assi-stente Giuseppe Caridi e dall’Istruttore Giovanni Petracca. Presenti anche il Direttore Generale della Presidenza della Giunta Giancarlo Perani, il Presidente del distretto del Club Rotary di Catanzaro Amedeo Polisicchio ed il segretario Gregorio Carratelli; il Presidente ed il Segretario del Club Tre colli della Città Capoluogo, Sergio Vero e Felice Foresta.

L’Assessore Mirigliani si è detto lieto del fatto di essere come “rotariano” in spirito di servizio nel ruolo “politico” che sta svolgendo nell’ambito della Giunta regionale. “L’essere al servizio del cittadino – ha detto Mirigliani – è doppiamente importante poiché viene data soddisfazione ai bisogni della gente e, allo stesso tempo, ti senti gratificato per il lavoro che fai. Proprio per questo esprimo la più ampia disponibilità a collaborare con eventuali progetti di carattere sociale di cui il Club si potrà fare promotore”.

Il Governatore Alessandro Marotta, raccogliendo l’invito, ha prospettato all’Assessore Mirigliani un progetto che sta portando avanti con tutti i Club della Calabria. “Vorremmo poter restaurare – ha detto l’esponente del Rotary - una parte vecchia del Santuario di S.Francesco di Paola, il vostro Protettore. Saremmo ben lieti se potessimo farlo insieme, Rotary e Regione. Sarebbe una prova concreta della collaborazione tra le Istituzioni ed il nostro Club”. Nel congedarsi, Marotta e Mirigliani si sono dati appuntamento per i prossimi giorni al fine di concretizzare l’accordo. (o.m.)