[Comunicato stampa provincia autonoma di Bolzano]
Sopralluogo dell’assessore Mussner alla strada del Passo dello Stelvio

venerdì 3 agosto 2007


Sopralluogo dell’assessore Mussner alla strada del Passo dello Stelvio

Costruzioni - Nei giorni scorsi l’assessore provinciale ai lavori pubblici Florian Mussner ha compiuto un sopralluogo a Stelvio nel corso del quale ha illustrato il progetto elaborato da parte dell’Assessorato per rivitalizzare la strada del Passo dello Stelvio con interventi di riqualificazione architettonica ed un maggiore inserimento dell’arteria nell’ambiente circostante.

L’Assessorato ai lavori pubblici, ha sottolineato l’assessore Florian Mussner, nel corso del suo recente sopralluogo a Stelvio ha intenzione di riportare la strada del Passo dello Stelvio, una delle più belle e ricche di storia dell’intero arco alpino, al suo ruolo originario.

Per realizzare questo obiettivo l’Assessorato ha elaborato un progetto complessivo di riqualificazione dell’arteria che mira ad una sua riqualificazione sotto il profilo architettonico e ad un suo migliore inserimento nell’ambiente naturale circostante.

Attualmente questa importante arteria alpina nel corso dei mesi estivi registra un traffico di circa 2000 autoveicoli al giorno nel periodo compreso tra luglio e settembre.

I lavori di manutenzione e di messa in sicurezza della strada del Passo dello Stelvio saranno quindi orientati ad una riqualificazione del tracciato in base alla quale saranno eliminate le pareti in cemento e sostituite con analoghe strutture in pietra naturale.

Il progetto prevede inoltre la realizzazione di apposite piazzole di sosta lungo il percorso. Per quanto riguarda più specificatamente le misure di sicurezza l’assessore Mussner prevede che saranno realizzate pareti di protezione ed assicurati i pendii adiacenti al tracciato.

Si prevede, inoltre, di eliminare le strettoie e di rinnovare il manto d’asfalto. Il progetto sarà quindi utilizzato anche per la riqualificazione strutturale ed ambientale degli altri valichi provinciali.