[Comunicato stampa Giunta regionale Friuli Venezia Giulia]
SPORT: ASSEGNATA A LIGNANO L''OLIMPIADE EUROPEA MASTERS 2011

martedì 3 giugno 2008


06/03/2008 06:11 PM
Soggetto:  (ARC) SPORT: ASSEGNATA A LIGNANO L''OLIMPIADE EUROPEA MASTERS 2011


 
 Trieste, 03 giu - Il Friuli Venezia Giulia si aggiudica con
Lignano un altro grande evento multisportivo ad alta valenza
turistica, sbaragliando la concorrenza di Inghilterra (Sheffield)
e Grecia (Loutraki) per l'assegnazione dei Giochi Europei Masters
2011, manifestazione in grado di coinvolgere tra i 12 ed i 15mila
atleti over 35 provenienti dall'intera Europa.

L'Assemblea dell'International Masters Games Association (IMGA),
l'associazione riconosciuta dal Comitato olimpico internazionale
(CIO) che si è riunita ad Atene in occasione della convention
mondiale sullo sport, ha preferito Lignano alle altre due
candidate con un voto unanime nonostante la greca Loutraki avesse
messo a disposizione molte delle arene utilizzate per i Giochi
olimpici del 2004.

"Qualità delle strutture, esperienza organizzativa, garanzie
istituzionali e professionalità del progetto": sono queste, ha
spiegato il presidente della IMGA, il danese Kai Holm, le ragioni
di un gradimento così elevato riservato alla proposta di Lignano,
rappresentata ad Atene dal vicepresidente del Comitato promotore,
Silvano Delzotto, e dal project manager Piergiorgio Baldassini.

"E' la conferma - commenta il vicepresidente del Friuli Venezia
Giulia, Luca Ciriani, alla guida del Comitato lignanese in
qualità di assessore al Turismo - di un lavoro cominciato nel
2001, quando Tarvisio è stata scelta per ospitare l'Universiade
invernale 2003, e proseguito principalmente con gli Eyof di
Lignano 2005 che la prima Giunta Tondo aveva fortemente voluto
per esaltare le potenzialità turistico-sportive della regione".

"I Giochi Masters - continua Ciriani - sono identificabili come
un avvenimento a metà tra lo sport ed il turismo, una sinergia
che è alla base della nostra nuova filosofia promozionale
improntata alla concretezza, all'ottimizzazione del rapporto
costi-benefici ed al migliore utilizzo possibile degli aspetti
mediatici per la divulgazione di un'immagine che, a livello
nazionale ed internazionale, rispecchi la reale forza d'impatto
del Friuli Venezia Giulia".

Considerati alla stregua di un'Olimpiade europea degli over 35,
gli European Masters Games (EMG) andranno in scena per la prima
volta a fine agosto di quest'anno, a Malmoe, in Svezia, mentre
quella di Lignano 2011 (presumibilmente dal 10 al 21 settembre)
sarà la seconda edizione che si annuncia oltremodo ricca di
qualità e quantità: 12-15 mila atleti suddivisi in 15 discipline
sportive ufficiali (tiro con l'arco, atletica leggera, badminton,
basket, canoa, ciclismo, calcio, hockey su prato, orienteering,
canottaggio, tiro a volo, softball, squash, tennis tavolo e
sollevamento pesi) e 13 sport opzionali (beach rugby, beach
volley, bocce, calcetto, golf, judo, karate, nuoto salvamento,
vela, pattinaggio, nuoto, tennis e volley).

"Ancora una volta Lignano è stata riconosciuta nel mondo come la
cittadella internazionale dello sport - afferma il sindaco
Silvano Delzotto - e questo ulteriore riconoscimento premia una
credibilità costruita con impegno e tenacia nel corso degli
anni".

Oltre a Lignano, gli EMG 2011 coinvolgeranno sicuramente altri
cinque comuni dell'area friulana (San Giorgio di Nogaro,
Cordenons, Latisana, Ronchis e Porpetto) ma il comitato
organizzatore vaglierà l'opportunità di utilizzare, in un'ottica
di valorizzazione delle strutture regionali, anche altri impianti
sportivi situati in località diverse.