[Comunicato stampa Giunta regionale Friuli Venezia Giulia]
SPORT: ROSOLEN, "QUANDO LE PAROLE POSSONO PIU'' DEI FATTI"

mercoledì 25 giugno 2008


 06/25/2008 06:32 PM
Soggetto:  (ARC) SPORT: ROSOLEN, "QUANDO LE PAROLE POSSONO PIU'' DEI FATTI"

 

  Trieste, 25 giu - "Di fronte alle parole di Margherita
Granbassi sulla questione tibetana, non è sufficiente mostrarsi
convintamente a favore. Occorre ringraziare - sottolinea oggi in
una sua nota l'assessore regionale Alessaia Rosolen - chi una
volta tanto è riuscita a smentire senza gesti eclatanti, ma
soltanto con poche, coraggiose parole, un intero castello di
stereotipi sul mondo dello
sport e soprattutto sul mondo giovanile".

"Se qualcuno pensava che al mondo d'oggi basta una convocazione
in Nazionale, o basta essere, come
nel caso della Granbassi, una delle punte di diamante della
spedizione azzurra a Pechino, per dimenticare, fare finta di
nulla o ignorare del tutto la tragedia del popolo tibetano, deve
ricredersi".

"Come devono ricredersi e ripensare l'intero mondo giovanile,
tutti coloro che oggi hanno letto le parole pronunciate
dall'atleta azzurra, che ha dimostrato che non valgono per tutti
i troppo stereotipati ragionamenti sul disimpegno dei giovani e
sulla loro indifferenza alle sfide del nostro tempo".

"Ha ragione la Granbassi: è questione di coscienza. La sua non è
spenta. Ci auguriamo che non lo siano
quelle degli altri atleti azzurri. Mi auguro si facciano sentire
quelle dei moltissimi giovani che spesso
attendono solo buoni esempi, dalla società come dallo sport. Oggi
ne hanno avuto uno", conclude l'assessore Rosolen.