[Comunicato stampa Giunta regionale Lombardia]
PARCO TICINO:FONDI DA REGIONE PER DIFESA DA INCENDI

lunedì 6 aprile 2009


PARCO TICINO:FONDI DA REGIONE PER DIFESA DA INCENDI

 
(Ln - Milano, 06 apr) Ammontano a 53.000 euro i fondi assegnati
dalla Giunta regionale, su proposta dell'assessore alla
Protezione Civile, Prevenzione e Polizia Locale, Stefano Maullu,
al Consorzio del Parco del Ticino per interventi di
difesa dagli incendi boschivi. I fondi assegnati fanno parte di
uno stanziamento complessivo di 1.100.000 euro per
tutto il territorio regionale.
"Con lo stanziamento di altri 53.000 euro - ha dichiarato
l'assessore Maullu - continua l'attenzione di Regione Lombardia
per prevenire e combattere gli incendi nei boschi dopo i fondi
erogati lo scorso anno. La difesa dei boschi e delle
foreste su tutto il territorio regionale si effettua con 8
elicotteri, 4 aerei ricognitori e 11 telecamere fisse a raggi
infrarossi. Inoltre il sistema radio è dotato di 1.200 apparati
che, sparsi su tutto il territorio regionale, garantiscono le
comunicazioni tra tutti gli operatori. I mezzi di terra sono 500
e 3.700 gli uomini del volontariato".
Regione Lombardia ha trasferito, con la legge regionale n. 11
del 1998 alle Province, alle Comunità Montane e ai Consorzi dei
Parchi l'organizzazione e la gestione delle squadre di
volontariato antincendio boschivo nonché le attività di
prevenzione e lotta attiva contro gli incendi boschivi.
La Giunta regionale ha inoltre approvato nell'aprile 2006 i
criteri di riparto degli oneri previsti per le funzioni
trasferite in materia di incendi boschivi.
Le somme assegnate sono utilizzate dalle Province, dalle
Comunità Montane e dagli enti Parco per coprire le spese
Derivanti dall'acquisto di attrezzature, mezzi e materiali e,
soprattutto, per l'acquisto dei dispositivi di protezione
individuali (DPI) necessari per garantire la sicurezza degli
operatori, come l'attivazione di ponti radio, visite mediche e
acquisto mezzi adatti alle operazioni di prevenzione e
spegnimento. (Ln)