[Comunicato stampa Giunta regionale Veneto]
FEDERALISMO, ZAIA: “UN ALTRO PASSO AVANTI PER RIFORMARE IL PAESE”

giovedì 22 luglio 2010


“La direzione di marcia è chiara: il federalismo è la grande promessa fatta ai cittadini e che sarà mantenuta. Domani avremo modo di parlare di questo tema con il Ministro dell’Interno Roberto Maroni”.

Così il presidente della Regione del Veneto, Luca Zaia, ha commentato la notizia che il decreto sui costi standard e quello per l’autonomia fiscale dei Comuni, entrambi attuativi del federalismo fiscale, saranno pronti entro la fine del mese di luglio. Oggi il Consiglio dei Ministri ha approvato in via preliminare il decreto legislativo in materia di determinazione dei fabbisogni di Comuni, Città metropolitane e province.

“Il federalismo – ha detto Zaia – è una necessità improcrastinabile per il bene dei territori. Esso avvierà un processo indispensabile di responsabilizzazione ad ogni livello della pubblica amministrazione che premierà le formiche e costringerà le cicale al buon senso, alla trasparenza nella gestione del denaro dei cittadini, a tagliare gli sprechi, nell’interesse comune di non mettere una pesante ipoteca sul nostro futuro, sui giovani innanzitutto. Lungi dall’essere – come qualcuno temeva – un ostacolo al federalismo, questa manovra, richiesta e lodata dall’Europa, ne ha  accelerato la realizzazione. Il Veneto farà la sua parte, per dare ai cittadini, alle piccole e medie imprese, a chi in questo territorio vive e investe, le risposte e le riforme che ha chiesto. Vogliamo un Veneto autonomo in un’Italia federale”.

Il presidente Zaia ha poi ricordato l’incontro con il Ministro Roberto Maroni che si terrà domani a Venezia, palazzo Balbi, alle ore 11.00, per la sottoscrizione di un protocollo di legalità inerente i lavori di costruzione della superstrada Pedemontana veneta.

“Questa prima visita del Ministro Maroni a Venezia – ha concluso Zaia – sarà anche l’occasione per affrontare e discutere i temi prioritari del federalismo e della sicurezza, sui quali il Governo sta ottenendo importanti risultati”.