[Comunicato stampa Giunta regionale Marche]
Il presidente della Regione Marche, Gian Mario Spacca, incontra i lavoratori di Fincantieri

venerdì 22 aprile 2011


Il presidente della Regione Marche, Gian Mario Spacca, incontra i lavoratori di Fincantieri

 

 

Il presidente della Regione Gian Mario Spacca ha incontrato questa mattina i lavoratori Fincantieri che stavano occupando i binari ferroviari alla stazione di Ancona. Spacca, pur comprendendo la difficilissima situazione dei lavoratori e delle loro famiglie, a cui ha espresso la solidarietà della comunità regionale, ha invitato gli operai a rimuovere il blocco. In questo senso è stato fissato per il prossimo martedì un incontro tra una delegazione dei lavoratori e la giunta regionale, per fare il punto sui progetti presentati dalla Regione a Fincantieri nel corso dell’incontro ad Ancona tra Spacca e l’ad Bono di gennaio: progetti di formazione per il personale, la nascita di un distretto sulla navalmeccanica in sinergia con la Regione Friuli, la realizzazione di impianti fotovoltaici nello stabilimento Fincantieri di Ancona e in area portuale per la cui realizzazione impiegare i lavoratori Fincantieri. “Abbiamo stabilito un’agenda – ha detto Spacca – e fatto proposte precise a Fincantieri, sul cui avanzamento dobbiamo avere risposte chiare. Da parte sua l’amministratore delegato Bono ha assicurato che il piano industriale di Fincantieri, su cui sta iniziando la discussione, prevede il mantenimento di Ancona e noi a quelle rassicurazioni rimaniamo. Sul piano industriale siamo impegnati non solo come Regione, ma anche come Conferenza delle Regioni, alla cui attenzione abbiamo portato già da tempo la grave situazione di Fincantieri e continuiamo a tenere alta l’attenzione”.