[Comunicato stampa Giunta regionale Sicilia]
ECONOMIA: TERME DI ACIREALE, IN VISTA COMPLETO RIAVVIO SERVIZI

sabato 3 dicembre 2011


ECONOMIA: TERME DI ACIREALE, IN VISTA COMPLETO RIAVVIO SERVIZI

 

L'ufficio del collegio dei liquidatori delle Terme di Acireale spa comunica che si sono conclusi gli interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria eseguiti sulle strutture del complesso di Santa Caterina. Da lunedi' 5 saranno avviati i collaudi delle varie opere compiute la cui durata e' stimata in quindici giorni. Immediatamente dopo si avviera' la fase di ripristino dei servizi attualmente sospesi e delle prestazioni Termali convenzionate con il SSN.

Il collegio dei liquidatori era stato costretto a chiudere l'impianto e a sospendere le prestazioni, sulla base di relazioni tecniche del responsabile della sicurezza, a causa dello "stato di degrado sia dal un punto di vista strutturale che tecnico-impiastico".

I lavori di manutenzione sono stati realizzati per "mettere in sicurezza - si legge nella relazione conclusiva - l'edificio inalazioni, humages e terapie fisiche di Santa Caterina".

Gli interventi di tipo strutturale sono stati eseguiti sull'intradosso dei solai presenti nel locale caldaie sottostante il reparto inalazioni e nella sede degli impianti a supporto di suddetto reparto, ripristinandone la portata originaria.

Si e' proceduto anche alla manutenzione ordinaria degli impianti allocati nei locali tecnici ed in particolare della sottocentrale del reparto inalazioni, delle linee di distribuzione vapore, delle centrale aria compressa e della centrale termica.

Nel dettaglio si e' provveduto alla manutenzione e alla messa in funzione del sistema di riscaldamento dell'acqua sulfurea; alla sostituzione di interi tratti di tubazioni della linea distribuzione del vapore che, in piu' tratti, presentava fori e dispersioni; alla sistemazione dei compressori della centrale ad aria compressa e al riparazione del sistema di termostazione di una delle due caldaie danneggiate dalla caduta del controsoffitto.

L'edificio "inalazioni, humages e terapie fisiche" e' stato oggetto di ulteriori interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria realizzati in economia, fra i quali: la messa in sicurezza dell'ingresso all'edificio terapie fisiche, il ripristino della pavimentazione del locale spogliatoio dell'edificio terapie fisiche e il risanamento dei frontalini deteriorati delle facciate.