+T -T

[Comunicato stampa provincia autonoma di Bolzano]
Opere idrauliche: lavori di sgombero delle frane nei pressi di Monte Serla nell’Alta Pusteria

mercoledì 4 luglio 2012


Ambiente - A causa delle forti precipitazioni registrate nei giorni scorsi si sono verificate delle frane nei pressi del Monte Serla nell’Alta Pusteria. I lavori per lo sgombero dei detriti e lo svuotamento dei bacini di contenimento richiederà alcune settimane.

Le precipitazioni atmosferiche degli scorsi giorni hanno provocato una serie di frane nei pressi del Monte Serla nell’Alta Val Pusteria e si sono registrati dei problemi per quanto riguarda alcuni corsi d’acqua come ad esempio il rio Troger a Dobbiaco dove grazie alla costruzione di un bacino di contenimento, in grado di raccogliere circa 20.000 metri cubi di materiale provenienti dal rio Troger, sono stati evitati danni più ingenti ed è stata tutelata la sicurezza del campeggio.

Grazie ai bacini di contenimento si è anche riusciti ad evitare danni lungo il corso della Rienza. I bacini di contenimento realizzati negli scorsi anni dalla Ripartizione Opere Idrauliche si sono rivelati provvidenziali anche per la messa in sicurezza del rio Grau a Villabassa e del rio Sonnbichl a Braies evitando danni alla linea ferroviaria ed agli edifici limitrofi.

I lavori di sgombero dei detriti sono in fase di realizzazione da parte della Ripartizione opere idrauliche mediante scavatori e si protrarranno per alcune settimane. Per la loro realizzazione è stata stanziata una prima somma di 100.000 euro.