[Comunicato stampa Giunta regionale Basilicata]
Finanziamento della ricerca scientifica per 25 progetti

martedì 23 ottobre 2012




Scuola / Cultura - La Ripartizione Diritto allo studio, Università e Ricerca scientifica della Provincia Autonoma di Bolzano presenta i 25 vincitori del 2° bando di concorso per progetti di ricerca scientifica. La provincia ha messo a disposizione un totale di 4,5 milioni di Euro per questo bando. Ogni progetto può essere agevolato con un massimo di 300.000 Euro.

"Già con i progetti di ricerca agevolati nel 1° bando  la Provincia perseguiva l'obiettivo di incentivare le  competenze nell´ambito della ricerca presenti in Alto Adige e puntava a rafforzare l'attrattività del sistema di ricerca locale" spiega l´assessora Sabina Kasslatter Mur.

Con questo 2° bando, al quale hanno risposto 132 progetti di ricerca scientifica, è stato fatto un ulteriore passo in avanti per raggiungere gli obiettivi sopra menzionatio.

Al fine di garantire la massima qualità scientifica i 128 progetti ammessi sono stati sottoposti ad un processo di valutazione internazionale "peer-review" ed ogni progetto è stato valutato da almeno 2 esperti esterni. In seguito il Comitato Tecnico per la ricerca e l'innovazione della Provincia ha discusso i progetti ed ha quindi  valutato la loro importanza per il territorio e definendo infine una graduatoria.

Dei 114 progetti con una valutazione positiva, soltanto i primi 25 progetti, in base alla graduatoria stilata dal Comitato, saranno agevolati con i mezzi finanziari a disposizione .

Tra i progetti di ricerca finanziati sono rappresenti sia le scienze naturali che temi culturali, storici, medici, tecnici e sociali. Le agevolazioni vanno a favore dei seguenti  enti di ricerca: Università di Innsbruck, Libera Università di Bolzano, Accademia Europea di Bolzano, Museo Archeologico dell'Alto Adige, Museo di Scienze Naturali dell'Alto Adige, Istituto Fraunhofer e un ricercatore privato.

I progetti saranno realizzati nei prossimi tre anni ed i risultati della ricerca saranno infine rilevati con l'aiuto di un apposito sistema di monitoraggio ed allo stesso tempo resi accessibili ad un pubblico più ampio.

La graduatoria dei vincitori e dei progetti idonei è pubblicata sul sito http://www.provincia.bz.it/diritto-allo-studio/default.asp sotto le News o nella rete civica della Provincia nel settore dei servizi.