[Comunicato stampa Giunta regionale Umbria]
stereotipi di genere, domani 22 a perugia incontro con l’artista yolanda dominguez sullo “spettacolo del corpo”

mercoledì 21 novembre 2012


L’artista spagnola Yolanda Dominguez, in questi giorni a Perugia per due giornate evento sull’oggettivazione sessuale e gli stereotipi di genere nel mondo della comunicazione organizzate in occasione della Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne (dichiarata dall’Onu per il 25 novembre) incontrerà domani 22 novembre studentesse e studenti del corso di laurea di Scienze della Comunicazione e la cittadinanza nell’aula A del Dipartimento Istituzioni e Società dell’Università degli studi di Perugia (via Elce di Sotto, alle ore 10.30). Sarà l’occasione per conoscere opere e perfomance della giovane fotografa e artista madrilena, nota a livello internazionale per i suoi progetti legati agli stereotipi e ai ruoli tradizionali di genere, dopo i “livings” cui darà vita oggi nel centro storico del capoluogo umbro, con il coinvolgimento attivo degli spettatori.

   “Lo spettacolo del corpo – L’arte di Yolanda Dominguez”, questo è il titolo del seminario di domani, si aprirà con l’intervento di Maria Giuseppina Pacilli, ricercatrice di Psicologia sociale dell’Università di Perugia, su “Killing us softly… L’oggettivazione sessuale: quali conseguenze per le donne e gli uomini?”. Verrà poi presentato il video realizzato da Yolanda Dominguez in collaborazione con le studentesse del corso di laurea in Scienze della Comunicazione. Alle 11.15 è in programma l’intervento dell’artista e una proiezione dei suoi lavori, cui seguirà il dibattito. L’evento è organizzato dal Centro per le Pari opportunità della Regione Umbria, il Dipartimento Istituzioni e Società dell’Università di Perugia, l’Assessorato alle Pari Opportunità del Comune  di Perugia e la Consigliera di parità della Provincia di Perugia.