+T -T

[Comunicato stampa Giunta regionale Friuli Venezia Giulia]
FORMAZIONE: COSTITUITA LA FONDAZIONE SCUOLA MERLETTI DI GORIZIA

martedì 30 aprile 2013

La Regione ha dato vita nei giorni scorsi alla "Fondazione Scuola Merletti di Gorizia" assieme a Comune, Provincia e CCIAA di Gorizia.

La Fondazione, prevista da una legge regionale dello scorso anno (n. 14 del 25 luglio 2012), è stata costituita presso uno studio notarile di Trieste, è aperta all'adesione di altri enti pubblici, istituzioni, persone fisiche e giuridiche senza fine di lucro e continuerà le attività della "Scuola dei corsi Merletti" creata nel 1979.

La valorizzazione della tradizionale arte del merletto a fuselli e la diffusione della sua conoscenza sono tra le principali finalità della nuova Fondazione, che prosegue così sul cammino tracciato a partire dal 1946-47, anno scolastico in cui a Gorizia venne avviato il primo corso di merletto, attività didattica derivata da una precedente serie di corsi organizzati dalla Scuola centrale di merletti di Vienna, a sua volta legata alla Wiener Werkstaette.

Alla fine della Grande Guerra e con il passaggio di Gorizia al Regno d'Italia, l'insegnamento del merletto a fuselli proseguì sotto l'Amministrazione dei Regi Corsi Merletti e, a partire dagli ultimi decenni del Novecento, si è diffuso in tutto il territorio della Regione.

In particolare, dal 1978 ad oggi la struttura regionale "Scuola dei corsi merletti di Gorizia", gestita da un proprio Consiglio di Amministrazione, ha svolto una capillare attività didattica in tutte e quattro le province regionali ed una funzione culturale volta alla valorizzazione del proprio patrimonio ed all'organizzazione di mostre, convegni e concorsi settoriali.

L'elevato livello professionale conseguito così dalle merlettaie del Friuli Venezia Giulia costituisce un punto di forza e contribuisce alla buona reputazione, in ambito nazionale e internazionale, del merletto goriziano.

Oltre all'attività puramente gestionale ed organizzativa dei corsi, la Fondazione porterà avanti attività di ricerca, studio e valorizzazione del merletto e della sua produzione anche avvalendosi della collaborazione di enti e istituzioni nazionali e internazionali.

Sarà infine compito della Fondazione promuovere la diffusione del marchio collettivo denominato "Merletto Goriziano - SCM - FVG", in continuità con quanto fatto dalla Scuola sino a oggi.

La Regione doterà la Fondazione di un fondo annuale, finalizzato a sostenere le spese necessarie all'organizzazione dei corsi e delle attività didattiche.

In qualità di principale ente fondatore, La Regione metterà inoltre a disposizione proprio personale di ruolo per garantire il funzionamento e l'amministrazione della Fondazione, oltre agli immobili di proprietà già destinati a sede della Scuola, con tutti gli arredi, le attrezzature, le pertinenze, le forniture ed i servizi necessari al perseguimento delle finalità istituzionali della neo costituita Fondazione.