[Comunicato stampa Giunta regionale Lazio]
SMERIGLIO: "FERMARE VIOLENZA SULLE DONNE ORA"

venerdì 3 maggio 2013



 
"Nel giorno dell'ennesimo omicidio nella Capitale, vittima una ragazza di 30 anni a Dragona, che arriva a poche settimane dal femminicidio di un'altra donna di 41 anni ad Acilia, l'allarme per la violenza sulle donne risuona altissimo, con episodi drammatici che si ripetono con una frequenza sconcertante in tutta Italia. E' infatti sempre di oggi la notizia dell'uccisione di una ragazza di 19 anni in provincia di Livorno. Bisogna fermare questa strage e bene ha fatto la Presidente della Camera, Laura Boldrini, a cui va la mia solidarietà, a denunciare le minacce ricevute, per tenere alto il livello sul tema ed evitare sottovalutazioni di un fenomeno sempre più preoccupante".

Lo afferma in una nota il vice presidente della Regione Lazio, Massimiliano Smeriglio.