[Comunicato stampa Giunta regionale Emilia - Romagna]
Muzzarelli ai sindacati: "Quella di ieri era una conferenza stampa e non un incontro. Abbiamo sempre lavorato insieme e continueremo a farlo".

giovedì 16 maggio 2013


 

Bologna - “Credo che le dichiarazioni dei segretari di Cgil, Cisl e Uil nascano da un equivoco”. L’assessore alle Attività produttive Gian Carlo Muzzarelli risponde così ai tre sindacati regionali che oggi hanno protestato per non essere stati convocati dalla Regione a un anno dal sisma.
“Quella di ieri – spiega Muzzarelli - era una conferenza stampa della Regione con una rappresentanza del comitato istituzionale (alcuni sindaci e presidenti delle Province) per presentare un bilancio ad un anno dal terremoto in Emilia. Durante l’incontro con i giornalisti abbiamo dato atto del grande impegno sostenuto da istituzioni, parti sociali e imprenditoriali in questi dodici mesi proprio sui temi del rilancio dell’occupazione e dell’economia per la ricostruzione.  Abbiamo sempre lavorato insieme e continueremo a farlo. Tra l’altro, il tavolo al quale siedono i sindacati e gli imprenditori si è riunito proprio dieci giorni fa per concordare le proposte di emendamento che sono state poi presentate da Errani al Governo e al Parlamento”.