[Comunicato stampa Giunta regionale Emilia - Romagna]
Sisma, lo sport per la ricostruzione. Martedì 21 in Regione presentazione del "Meeting della rinascita" con Mezzetti, Suprani, Fizzoni e Broglia

venerdì 17 maggio 2013


 

Bologna – Un meeting di tutti gli sport non olimpici per sostenere il rilancio delle zone colpite dal sisma del maggio scorso.

Dal 26 maggio al 2 giugno l’Emilia-Romagna ospiterà il “Meeting della rinascita”, manifestazione organizzata dal “Nolympic Sporting Games” che porterà in 5 Comuni (Crevalcore, Cento, Pieve di Cento, Finale Emilia e Sant’Agostino) circa 3 mila atleti di 18 discipline sportive non olimpiche: dal frisbee al pattinaggio, dal kickboxing all’arrampicata sportiva, dalla pallapugno alle bocce al biliardo.

Il programma della kermesse, che prevede sia gare di campionato sia dimostrative, sarà presentato martedì 21 maggio in Regione alle ore 11.00 nel corso di una conferenza stampa dell’assessore regionale a Cultura e Sport Massimo Mezzetti, del senatore Claudio Broglia e dei presidenti del presidente del Coni Emilia-Romagna, Umberto Suprani, e del Comitato organizzatore locale dei “Nolympic Sporting Games”, Mauro Fizzoni e (12° piano, Sala stampa della Giunta regionale, viale Aldo Moro 52, Bologna).