[Comunicato stampa provincia autonoma di Bolzano]
La lettera di Benedetto XVI a Durnwalder e l'incontro mancato

giovedì 27 giugno 2013



Varie - Sarà sicuramente sorpreso, di ricevere una lettera da me...: sin dall'incipit della missiva inviata al presidente della Provincia Luis Durnwalder l'autore era consapevole della reazione che avrebbe suscitato. Del resto, non è da tutti i giorni ricevere posta da un Papa emerito. Nella sua lettera Benedetto XVI. esprime al presidente Durnwalder il rammarico per il mancato incontro con i tre Governatori dell'Euregio.

"Papa emeritus", semplicemente, è il titolo che campeggia sulla lettera che si chiude con la firma "Suo Benedictus XVI". Per comprendere il motivo della particolare missiva di Benedetto XVI a Luis Durnwalder va spiegato l'antefatto: il Presidente della Provincia lo scorso anno aveva inviato all'allora pontefice la richiesta di un incontro congiunto con i colleghi governatori dell'Euroregione Tirolo-Alto Adigerentino. La risposta non era stata immediata, ma il ritardo aveva le sue buone ragioni, come il Papa emerito spiega ora nella lettera arrivata a Palazzo Widmann: all'epoca la rinuncia del pontefice era già decisa ma Ratzinger non l'aveva ancora resa pubblica.

Nella lettera il Papa emerito spiega inoltre che era sua intenzione rispondere nel settimane successive al ritiro, ma si è trovato sommerso da tali e tanti messaggi che lo hanno completamente assorbito. Ora la risposta è arrivata a Bolzano: Benedetto XVI si rammarica della mancata riuscita di quell'incontro perchè sarebbe stato particolarmente felice di incontrare i Presidenti di Innsbruck, Bolzano e Trento, ma evidentemente - chiosa il Papa emerito - doveva andare così. La lettera si chiude con i ringraziamenti e la conferma del suo stretto legame con le tre Province.