[Comunicato stampa Giunta regionale Lombardia]
'CLUB DI PRODOTTO' LODI/1,CAVALLI:ASSO PER EXPO

giovedì 20 febbraio 2014


ZCZC

 

0015 20-02-14 15:01:18 LNT,A001,B006,C012

 

LN-LOMBARDIA.

 

 

 

 

300.000EURO DA REGIONE/CAMERA COMMERCIO PER AGGREGARE IMPRESE

 

(Ln - Lodi, 20 feb) "Questo bando rappresenta un esempio concreto di come il settore del turismo possa contribuire, se adeguatamente accompagnato dalle Istituzioni in questo momento di perdurante difficoltà, a risollevare la crescita del nostro territorio". Così l'assessore al Commercio, Turismo e Terziario di Regione Lombardia Alberto Cavalli,  oggi, a Lodi, per presentare le iniziative assunte dal suo Assessorato, ma anche per ascoltare le istanze dei rappresentanti di Enti e associazioni della provincia.

Occasione dell'incontro è stata anche la presentazione del bando congiunto tra l'Assessorato regionale al Commercio, Turismo e Terziario e la Camera di Commercio di Lodi 'Club di Prodotto', che prevede lo stanziamento di 300.000 euro, per favorire l'aggregazione delle imprese e la progettazione turistica del territorio lodigiano, al fine di aumentare l'attrattività anche in vista di Expo 2015.

 

TURISMO ASSET FONDAMENTALE - "Il turismo, infatti, - ha sottolineato Cavalli - rappresenta una delle leve fondamentali della nostra economia, lo dimostra il fatto che rappresenta più di un decimo del nostro Pil. La valorizzazione turistica del nostro patrimonio rappresenta dunque una delle strade maestre per uscire dalla crisi. Come ha richiamato il presidente Maroni in occasione della Bit, il turismo è un 'asset' fondamentale per lo sviluppo della nostra regione".

 

OFFERTA INNOVATIVA - "Questa misura - ha ricordato il titolare regionale del Turismo - è conseguente anche al Nuovo posizionamento strategico di Regione Lombardia, che mira a superare un modello turistico basato su una proposta di prodotti standardizzati per destinazione, per stimolare, invece, un'offerta più moderna che, partendo dalle caratteristiche del territorio e dalle sue peculiarità, costituisca un nuovo modello di turismo cosiddetto 'esperienziale'".

 

ACCORDO DI PROGRAMMA CON SISTEMA CAMERALE - "La misura di oggi - ha aggiunto Cavalli - si colloca all'interno dell'Accordo di programma Competitività tra Regione Lombardia e il Sistema Camerale e rappresenta dunque un buon esempio, che peraltro vanta già un precedente, il 'Bando Club di Prodotto con la Camera di Commercio di Varese, e che ci auguriamo verrà seguito anche dalle altre realtà provinciali lombarde".

"Si tratta - ha concluso l'assessore - di un accordo, che, in vista di Expo 2015, dimostra di saper trovare nuove occasioni per attivare iniziative imprenditoriali, aggregazioni di imprese e progetti congiunti". (Ln - segue)

 

SEGUONO FOTO

 

sal

     

20-FEB-2014 15:01

 

TUTTE LE NOTIZIE, LE FOTOGRAFIE E I FILMATI SONO DISPONIBILI SUL PORTALE REGIONALE ALL'INDIRIZZO  www.regione.lombardia.it E SULL'INDIRIZZO ACCOUNT DI TWITTER DI REGIONE LOMBARDIA @LombardiaOnLine

 

 

--------------------------------------------------------

LOMBARDIA NOTIZIE - TEL: 02.67655315 - FAX: 02.67654209

     e-mail: lombardia.notizie@regione.lombardia.it

--------------------------------------------------------

NNNN

20-02-14 15:01:22

ZCZC

 

0016 20-02-14 15:01:33 LNT,A001,B006,C012

 

LN-LOMBARDIA. 'CLUB DI PRODOTTO' LODI/2 - SCHEDA DEL BANDO

 

 

 

 

(Ln - Lodi, 20 feb) Il bando prevede una dotazione finanziaria complessiva pari a 300.000 euro ripartiti in due anni: 200.000 euro da parte di Regione Lombardia, 100.000 euro da parte della Camera di Commercio di Lodi.

 

OBIETTIVO - Sostenere la nascita di un sistema di progettazione innovativa dell'offerta turistica e commerciale lodigiana, attraverso l'aggregazione di imprese turistiche,  commerciali e di servizi, che lavorino alla creazione di 'marchi e/o club di prodotto' in grado di rispondere alla domanda del mercato turistico attuale.

 

ATTENZIONE A EXPO - Le aggregazioni di imprese turistiche dovranno avere un'attenzione particolare nei confronti dei visitatori di Expo 2015 e stimolare la collaborazione tra imprese e produttori turistici per un rafforzamento dell'offerta da parte della provincia di Lodi anche e attraverso la fruizione degli investimenti già attuati sul territorio, come quelli del Sistema Turistico Po di Lombardia.

 

A CHI È RIVOLTO - Potranno partecipare imprese del settore turistico, ricettivo e non (incluse aggregazioni di imprese, consorzi e reti di imprese), della provincia di Lodi, che possano offrire, consolidare o rivitalizzare un prodotto turistico esperienziale integrato di nuova concezione, sostenibile, operativamente e temporalmente, anche oltre l'Esposizione universale del 2015.

 

MACROTEMI - I progetti proposti devono offrire un prodotto turistico identificabile in almeno uno dei seguenti macro temi:

Natura e gusto (aree protette e, in generale, tutto ciò che comporta un'attività fisica del fruitore); Enogastronomia (esperienze gastronomiche, produzioni locali e a 'chilometro 0'); Vita rurale (agri-turismo e turismo agri); Arte e Cultura:

musei e siti di interesse artistico, siti industriali, percorsi e siti religiosi; Business, Shopping e Artigianato: congressi ed eventi, produzioni tipiche e tradizionali rivisitate in ottica di attrattività commerciale e artigianale. (Ln)

 

sal

       

20-FEB-2014 15:01

 

TUTTE LE NOTIZIE, LE FOTOGRAFIE E I FILMATI SONO DISPONIBILI SUL PORTALE REGIONALE ALL'INDIRIZZO  www.regione.lombardia.it E SULL'INDIRIZZO ACCOUNT DI TWITTER DI REGIONE LOMBARDIA @LombardiaOnLine

 

 

--------------------------------------------------------

LOMBARDIA NOTIZIE - TEL: 02.67655315 - FAX: 02.67654209

     e-mail: lombardia.notizie@regione.lombardia.it

--------------------------------------------------------

NNNN

20-02-14 15:01:55