[Comunicato stampa Giunta regionale Lazio]
FIAT CASSINO; FABIANI E VALENTE: 'IL 21 MAGGIO L’INCONTRO PER IL PIANO OPERATIVO DELLA REGIONE DA 4,6 MILIONI'

mercoledì 7 maggio 2014


COMUNICATO

 

 

“È stato convocato per il prossimo 21 maggio, alle ore 15:30, nella sede della Regione Lazio, l’incontro annunciato ieri dal presidente Nicola Zingaretti durante il quale verrà illustrato e condiviso con parti sociali, istituzioni locali, associazioni di categoria e imprese il piano operativo della Regione per il sostegno al rilancio dello stabilimento produttivo Fiat di Cassino e dell’indotto.”

Lo annunciano in una nota congiunta gli assessori regionali al Lavoro, Lucia Valente e allo Sviluppo Economico e Attività Produttive, Guido Fabiani.

L’intervento della Regione Lazio si articola intorno al rifinanziamento della legge regionale 46 del 2002, quella sull’“indotto Fiat”, e prevede l’utilizzo di 4,6 milioni di euro per le infrastrutture e le imprese collegate al grande impianto produttivo.

In particolare si prevede anzitutto di usare 1,4 milioni di euro per il rifacimento e il miglioramento della viabilità a ridosso dello stabilimento industriale di Piedimonte San Germano – secondo un piano operativo che il commissario prefettizio della Provincia di Frosinone, Giuseppe Patrizi, ha già messo a punto e condiviso con la Regione – a servizio dell’impianto Fiat e di tutto l’indotto. Gli ulteriori 3,2 milioni verranno destinati a un bando rivolto alle imprese per promuovere la nascita di start up e reti d’imprese nel territorio cassinate e per sostenere l’indotto della Fiat.

“Gli interventi della Regione, che vogliamo rendere operativi già nei prossimi mesi – hanno detto ancora gli assessori – saranno condivisi anche con tutti i rappresentanti politici del territorio, primi tra tutti i consiglieri regionali della Provincia di Frosinone, Abbruzzese, Bianchi, Buschini e Fardelli, e lavoreremo affinché vengano tarati al meglio sulle reali esigenze dell’economia locale e coordinati con l’opera di rilancio dello stabilimento Fiat che si sta profilando”.

 

7 maggio 2014