[Comunicato stampa Giunta regionale Friuli Venezia Giulia]
(ARC) UE: SERRACCHIANI, ESCLUDERE CO-FINANZIAMENTI DAL PATTO STABILITÀ

mercoledì 8 ottobre 2014


 

  Trieste, 08 ott - "È necessario che anche le quote di co-finanziamento nazionale dei Fondi strutturali siano escluse dal Patto di stabilità. Su un tema come questo la stessa Commissione europea deve attivarsi". Lo ha detto la presidente della Regione, Debora Serracchiani, intervenendo oggi a Bruxelles agli Open Days, la settimana europea sulle Regioni e sulle città, il più grande evento dedicato alle politiche regionali di sviluppo.

 

"Le risorse dell'Unione europea - ha ricordato la presidente - sono escluse attualmente dai calcoli del Patto di stabilità, mentre le risorse del co-finanziamento nazionale sono incluse in tali calcoli".

 

"Per permettere alle Regioni e ai Comuni di usufruire dei Fondi europei e di finanziare i progetti strategici anche della macrostrategia - ha aggiunto - è necessario superare questa situazione, permettendo di escludere dai vincoli del Patto di stabilità le somme impiegate per finanziare tali progetti all'interno di tutti i Fondi strutturali. Chiedo alla Commissione europea di attivarsi su questo tema".

 

ARC/PF

 

 


081438 OTT 14