[Comunicato stampa Giunta regionale Lombardia]
DEROGA A PIANO FORESTALE COM.MONTANA VALLI DEL VERBANO

venerdì 19 dicembre 2014


FAVA: COSI' MAGGIOR TUTELA PER BOSCHI, SILVICOLTURA E PASCOLI

 

La giunta regionale lombarda, su proposta dell'assessore all'Agricoltura della Lombardia, Gianni Fava, ha deliberato in merito al Piano di indirizzo forestale (Pif) della Comunità montana Valli del Verbano, in provincia di Varese, concedendo una deroga al Regolamento regionale di riferimento, per il periodo di 15 anni.

"Le deroghe operate - spiega l'assessore Fava - riguardano prescrizioni tecniche silvocolturali e sono state esaminate con gli uffici della Comunità montana. La Regione Lombardia le ha autorizzate in quanto mirano ad assicurare una maggior tutela dei territori boscati e una migliore esecuzione delle attività legate alla silvicoltura e al pascolo, adeguandosi alle caratteristiche del territorio".

La deroga, nella fattispecie, riguarda l'obbligo di usare le migliori strategie per valorizzare i popolamenti arborei e riguarda solo gli interventi di grande entità.