[Comunicato stampa Giunta regionale Friuli Venezia Giulia]
ISTRUZIONE: PANARITI PRESENTA VIDEO PER GENITORI SU SCELTA FIGLI

venerdì 6 febbraio 2015


Trieste, 06 feb - Il passaggio dalla scuola media alle superiori rappresenta un momento importante e delicato per i ragazzi e le loro famiglie: in considerazione dei sogni e degli interessi, che i giovani coltivano, occorre conoscere tutte le alternative possibili, valutare bene le attitudini e le capacità per definire un percorso di formazione che possa offrire opportunità lavorative.

 

Per supportare i genitori in questa fase della vita degli studenti e delle studentesse - ha affermato l'assessore regionale all'Istruzione ed alla Formazione Loredana Panariti - è stato realizzato il video "Camminare insieme", che approfondisce il tema da diversi punti di vista, offre agli adulti il necessario bagaglio culturale e psicologico per supportare i figli, che con tale scelta gettano le basi per la costruzione del proprio futuro.

 

Il filmato, che è stato presentato stamani a Trieste dall'assessore Panariti, è stato promosso dalla Regione Friuli Venezia Giulia, dall'Ufficio scolastico regionale e da Confindustria Udine.

 

L'iniziativa, ha ricordato l'assessore, s'inserisce nell'ottica dell'orientamento e della formazione permanente, che è sempre più d'obbligo a tutte le età in un mercato del lavoro ormai globalizzato.

 

"Non aiuta - ha sottolineato l'assessore - solo ad indirizzare e a definire il percorso scolastico e quindi professionale, bensì contribuisce anche alla crescita umana e civile delle persone".

 

Oltre all'importanza di approfondire la conoscenza di se stessi nel contesto della scelta, i contenuti del filmato sono stati definiti "insieme al territorio", considerando quindi le specifiche esigenze del mercato del lavoro del Friuli Venezia Giulia; in tale ambito viene anche presentata la vasta gamma dei percorsi scolastici a disposizione dei ragazzi su tutto il territorio regionale.

 

Il video rappresenta uno strumento utile ed innovativo ed è pubblicato nei siti internet delle istituzioni coinvolte nel progetto, dove saranno a disposizione degli utenti ulteriori collegamenti affinché venga creata anche la rete digitale di collaborazione.

 

L'iniziativa conferma come il Friuli Venezia Giulia abbia, in seguito alle buone pratiche attuate nel settore, un ruolo di primissimo piano a livello nazionale. La realizzazione del filmato segue le linee guida per l'orientamento, che sono state definite dal MIUR.

 

Tra le criticità emerse, che il video vuole contrastare, è stata menzionata la non irrilevante dispersione scolastica, sia nel Paese come in Friuli Venezia Giulia, e il persistente disallineamento tra la richiesta di specifiche figure professionali da parte delle aziende e la preparazione scolastica.

 

Le statistiche dicono come in Italia c'è ancora poca disponibilità a svolgere esperienze professionali durante gli anni di studio: mentre in Germania un ragazzo su cinque lavora saltuariamente nel periodo universitario, da noi solo uno ogni venticinque.