[Comunicato stampa Giunta regionale Toscana]
Whirlpool, oggi incontro in Regione per lo stabilimento senese

martedì 17 febbraio 2015


Whirlpool, incontro in Regione per lo stabilimento senese FIRENZE – Le prospettive dello stabilimento senese Whirlpool, nell'ambito dell'acquisizione di Indesit da parte del gruppo americano, è stato al centro dell'incontro convocato dall'assessore alle attività produttive credito e lavoro Gianfranco Simoncini, in accordo con il sindaco di Siena Bruno Valentini e al quale hanno partecipato le organizzazioni sindacali. L'incontro è stato convocato in vista della riunione convocata presso il ministero dello sviluppo economico per giovedì 19 febbraio e alla quale presenzierà anche il ministro Federica Guidi. "Andremo all'incontro al ministero – ha detto l'assessore Simoncini al termine dell'incontro – rappresentando l'attenzione della Regione per lo stabilimento senese, sottolineandone l'importanza per l'occupazione e l'econ omia del territorio e auspicandone il rafforzamento. Ci auguriamo, infatti, che l'acquisizione possa rappresentare non solo un incremento dei volumi per il gruppo, ma anche l'arrivo di nuove produzioni nello stabilimento di Siena che, pur avendo migliorato in produttività, vede ancora la presenza di lavoratori in contratto di solidarietà". Anche il sindaco di Siena Bruno Valentini ha sottolineato questo tema, ricordando lo sforzo compiuto dall'amministrazione fin dal 2008 per mantenere l'azienda sul territorio, grazie ad un'operazione immobiliare che, dice il sindaco "ha poi consentito di rinegoziare al ribasso il contratto di affitto dello stabilimento". "Oggi l'azienda – prosegue il sindaco – può sviluppare nuove produzioni grazie alla dotazione tecnologica presente e anche alla disponibilità dei lavoratori, che hanno accettato anche i contratti di solidarietà pur di garantire la continuità produttiva e dare una prospettiva all'insediamento senese". La Regione ha preso inoltre l'impegno di mettere a disposizione tutti gli strumenti necessari a favorire il percorso di rafforzamento del processo produttivo.