[Comunicato stampa Giunta regionale Molise]
Prowein 2015, i vini del Molise protagonisti a Dusseldorf

lunedì 16 marzo 2015


 

Sono cinque le aziende vitivinicole molisane, raggruppate sotto lo stand della Regione Molise/Unioncamere Molise, protagoniste del Prowein 2015, la più qualificata e specializzata fiera vinicola della Germania, in programma dal 15 al 17 marzo a Dusseldorf.

 

La fiera, che al pari del Vinitaly si pone come naturale luogo di incontro fra domanda ed offerta vitivinicola, è in continua crescita tanto che quest’anno si è registrato un aumento del 25% degli espositori rispetto alla precedente edizione. Il Molise è presente con le aziende Campi Valerio, Catabbo, Cantine Salvatore, Claudio Cipressi e Tenimenti Grieco. Una partecipazione collettiva, curata da Unioncamere Molise, di concerto con l’Assessorato regionale alle Politiche Agricole e Agroalimentari, che per la prima volta viene sperimentata al Prowein e che ha già riscosso pareri positivi da parte delle aziende partecipanti.

 

“Il comparto agroalimentare e vitivinicolo gioca un ruolo centrale nell’economia del nostro territorio- il commento dell’Assessore alle Politiche Agricole e Agroalimentari, Vittorino Facciolla, di ritorno da Dusseldorf- i nostri vini sono ambasciatori e simbolo delle qualità del Made in Molise tant’è che in più occasioni si sono distinti, ottenendo in diversi e svariati concorsi ambiti e prestigiosi riconoscimenti”.

 

“Iniziative come questa rappresentano per noi appuntamenti strategici per promuovere i nostri prodotti e, quindi, il nostro territorio- continua l’Assessore- Dusseldorf si configura come una vetrina ideale per promuovere e valorizzare, a livello internazionale, le nostre eccellenze in termini vitivinicoli. La partecipazione delle cinque cantine molisane sotto lo stand ‘marchiato’ Molise, cui si aggiunge la presenza di altre aziende vitivinicole del Molise partecipanti al Prowein con un proprio stand, è il tangibile segno di dinamicità di un comparto, quello della filiera enologica, in grado di rappresentare a livello internazionale l’eccellente qualità dei nostri prodotti tipici”.

 

Il Molise ‘enologico’, dunque, si è presentato all’appuntamento con un parterre di aziende che realizzano prodotti di qualità, vini altamente competitivi sui mercati esteri, che ottengono apprezzamenti e riconoscimenti costanti.

 

"La strada intrapresa- commenta il Presidente di Unioncamere Molise, Pasqualino Piersimoni- è quella giusta. Gli apprezzamenti e l'interesse degli operatori internazionali del settore vitivinicolo verso i vini molisani sono la testimonianza che il nostro prodotto non teme la concorrenza ed oggi più che mai rappresenta il motore che può spingere sui mercati di tutto il mondo anche il resto dell'offerta agroalimentare del nostro territorio".

 

Un plauso all’impegno degli operatori enologici, ma anche all’attento sostegno istituzionale, nel riuscito tandem fra Regione Molise- Assessorato alle Politiche Agroalimentari e Unioncamere Molise.