[Comunicato stampa Giunta regionale Lombardia]
SALUTE, MANTOVANI: FATTURAZIONE ELETTRONICA PERCORSO VINCENTE,PREMIATE LE MIGLIORI PA

venerdì 19 giugno 2015


PROGETTO IN COLLABORAZIONE CON LOMBARDIA INFORMATICA

"Premiare le P.A. che hanno attivato progetti di digitalizzazione con un approccio che non si limita al mero recepimento dell'obbligo normativo, bensi' ne coglie lo spunto per farne un percorso volto all'innovazione e al miglioramento". Con la seguente motivazione il Politecnico di Milano, in collaborazione con l'Agenzia per l'Italia Digitale, ha, questa mattina, assegnato alla Direzione Generale Salute di Regione Lombardia il 'Premio Nazionale Fatturazione Elettronica nella PA' per i risultati raggiunti nel campo della dematerializzazione delle fatture nel settore sanitario. Risultati ottenuti attraverso un progetto realizzato in stretta collaborazione con Lombardia Informatica.

L'evento, svoltosi presso l'Aula Carlo De Carli all'interno del Campus Bovisa del Politecnico di Milano, e' stata l'occasione per presentare i risultati della Ricerca 2014-2015 dell'Osservatorio e per affrontare le questioni relative all'introduzione della fatturazione elettronica, evidenziando anche le esperienze piu' virtuose che si sono distinte nella capacita' di affrontare tale cambiamento.

"L'introduzione della fatturazione elettronica in Lombardia e' stato un percorso vincente perche' gia' da diverso tempo la nostra Regione si e' concentrata nel promuovere azioni di informatizzazione in ogni settore cosi' da sostenere, attraverso la dematerializzazione degli atti, trasparenza e tracciatura dei dati per una migliore efficienza del sistema". Cosi' ha dichiarato Mario Mantovani, vicepresidente ed assessore alla Regione Lombardia, complimentandosi con lo staff della Direzione Generale Salute per l'importante risultato raggiunto. "Di fronte a questa svolta epocale che modifichera' il sistema dei pagamenti, Regione Lombardia ha confermato la propria capacita' di essere protagonista del cambiamento, per offrire servizi sempre piu' adeguati ai bisogni dei cittadini e ai cambiamenti del sistema economico e produttivo".  

"Si tratta di un percorso che naturalmente intendiamo confermare anche per il futuro. Il prossimo obiettivo -sottolinea la dr.ssa Enrica Mainardi, dirigente dell'Unita' Organizzativa Economico Finanziaria della DG Salute, che ha ritirato questa mattina l'attestato- sara' quello di integrare i vari sistemi informativi delle singole aziende, raccordandoci altresi' con il sistema dei fornitori per linee guida omogenee che regolino le procedure di applicazione della fatturazione elettronica".