[Comunicato stampa Giunta regionale Lombardia]
LOMBARDIA.RIPARTO FONDO SOCIALE 2015, MARONI: INVESTITI OLTRE 70 MILIONI DI EURO

giovedì 8 ottobre 2015


 

(Lnews - Milano, 08 ott) E' stata approvata oggi, dalla Giunta regionale, la delibera sui criteri di riparto e delle modalita'

di utilizzo delle risorse di parte corrente del Fondo Sociale Regionale anno 2015 agli Ambiti territoriali dei Comuni. "Sono risorse importanti - ha commentato il presidente della Regione Roberto Maroni, nel darne notizia -. E sono tutte risorse regionali che serviranno per il cofinanziamento dei servizi e degli interventi sociali legati alle aree Minori e Famiglia, Disabili ed Anziani".

 

"Particolare attenzione nell'utilizzo delle risorse - ha spiegato il presidente - dovra' essere posta agli interventi destinati ad azioni e percorsi individualizzati, volti a favorire l'inclusione sociale e socio-economica (inserimento lavorativo, emergenza abitativa, misure di sostegno al reddito, contrasto alla violenza, aiuto ai genitori separati), anche attraverso nuove modalita' di intervento quali ad esempio quelle gia' previste dai Piani di Zona e riconducibili al reddito di autonomia".

 

LE CIFRE - L'importo complessivo e' di 70.314.150 euro per tutto il 2015. Di questi, 58.314.150 di parte corrente, per finanziare i servizi sociali dei Comuni, e 12.000.000 in conto capitale, per finanziare adeguamenti strutturali degli immobili.

Le risorse di parte corrente del Fondo sono assegnate agli Ambiti territoriali dei Comuni, i quali, in condivisione con le Aziende sanitarie locali, dovranno definire i criteri di riparto a livello locale, garantendo uniformita' sul territorio e dando adeguata pubblicizzazione agli Enti gestori delle unita' di offerta sociali.

Gli Ambiti dovranno presentare a Regione Lombardia i relativi piani di assegnazione dei contributi e rendicontare i servizi e gli interventi finanziati.

 

I dati del Riparto, divisi per Distretti e Province, sono disponibili sul portale di Regione Lombardia. (Lnews)