[Comunicato stampa Giunta regionale Basilicata]
Pittella: “La Basilicata baricentro del Mediterraneo”

giovedì 5 novembre 2015


 

“Coniugare memoria e futuro attraverso la cultura è la nostra principale missione”

 

"Futuro e memoria spesso difficilmente si tengono insieme. Noi ci stiamo provando con un approccio diverso rispetto al passato e recuperando le grandi sfide che ci attendono e che vedono protagonista l'Europa e l'Italia in Europa attraverso la cultura". Lo ha detto il presidente della Regione Basilicata, Marcello Pittella, salutando stamane, nell'auditorium di Piazza del Sedile, il sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei Ministri Claudio De Vincenti e la Commissaria europea per la Politica Regionale Corina Creţu.

"Noi crediamo - ha aggiunto Pittella - che attraverso la cultura sia possibile recuperare un protagonismo responsabile delle regioni. E sappiamo che l'uso virtuoso dei fondi comunitari attraverso una positiva capacità di spesa, come la Basilicata sta dimostrando di saper fare, è una condizione importante, ma non è sufficiente a tagliare una serie di importanti traguardi. Occorre, a tutto questo, aggiungere una visione europeista capace di cambiare prospettiva e paradigma e di rimettere al centro della programmazione i territori. Per quel che riguarda la Basilicata sono convinto che riusciremo a intercettare bene la disponibilità di un miliardo e 800 milioni di euro che la nuova programmazione comunitaria ci assegna per costruire un grande patto per il rilancio di un Sud Italia che, ispirandosi ai migliori modelli europei, sappia ritrovarsi al centro di un'area strategica come il Mediterraneo, culla della nostra antichissima civiltà e ponte per il futuro".