[Comunicato stampa Giunta regionale Sardegna]
LAVORO, ASSEGNATI ALLA SARDEGNA 8,6 MILIONI PER GLI AMMORTIZZATORI IN DEROGA PER IL 2016. FIRMATO ACCORDO CON INPS E PARTI SOCIALI

giovedì 7 aprile 2016


È stato firmato questa sera, nella sede del Centro Regionale di Formazione Professionale, in via Caravaggio a Cagliari, l’Accordo Istituzionale sugli Ammortizzatori Sociali in deroga per l’anno in corso. Il documento è stato sottoscritto dall’assessore del Lavoro Virginia Mura per la Regione Sardegna, e dai rappresentanti della sede regionale dell’Inps e delle associazioni sindacali e imprenditoriali. Per il 2016 le risorse, assegnate alla Sardegna dai Ministeri dell’Economia e delle Finanze e del Lavoro, ammontano a 8.656.537 euro, riservati alla concessione o proroga, in deroga alla vigente normativa, dei trattamenti di cassa integrazione guadagni e di mobilità per l’anno 2016. Questa dotazione comprende la somma di 432.827 euro, pari al 5% del totale, che le normative consentono di utilizzare in deroga ai criteri contenuti nell’Accordo, e che si è stabilito sia riservato ai lavoratori che, con il periodo di ammortizzatore sociale in deroga autorizzato per il 2016, maturano i requisiti per la pensione. Con l’Accordo sottoscritto oggi, in particolare, viene stabilito chi, a quali condizioni e attraverso quali modalità, anche tecniche, potrà accedere agli Ammortizzatori sociali in deroga nell’anno in corso. Il testo dell’Accordo sarà integralmente pubblicato nel sito ufficiale della Regione Sardegna, all’indirizzo www.regione.sardegna.it e nel portale del Sistema Informativo del lavoro www.sardegnalavoro.it e per estratto sul B.U.R.A.S.