+T -T

[Comunicato stampa Giunta regionale Puglia]
DISSESTO IDROGEOLOGICO 112 MILIONI DI FONDI EUROPEI PER 68 PROGETTI

venerdì 22 aprile 2016

 

EMILIANO E GIANNINI: “LA PUGLIA SICONFERMA LA PRIMA REGIONE PER CAPACITA’ DI SPESA”

 

  

“Nel  giro di pochi giorni la Regione Puglia, in due settori strategici, come quello della depurazione delle acque e quello della tutela del territorio contro il dissesto idrogeologico, ha rendicontato attività già espletate e ha progettato attività da svolgere dimostrando di essere allineata alle strategie nazionali, presentando investimenti per quasi 650 milioni di euro. Oggi dunque, in occasione del compleanno della Terra, possiamo dire di essere in perfetta regola, onorando il dono che abbiamo ricevuto, a partire dagli elementi fondanti, terra, acqua e aria che intendiamo tutelare con saggezza, senza ossessioni ideologiche, consapevoli che questa tutela deve essere corale e fatta con intelligenza. La Puglia fa tutto quello che deve fare, spende i fondi per tempo, lo fa senza sprecare un euro. Soldi vitali per evitare che paesi scivolino verso il mare o verso la pianura”.  

 

Così il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano intervenuto questa mattina in conferenza stampa a Bari insieme con l’assessore ai Trasporti Giovanni Giannini per presentare il programma di interventi, immediatamente cantierabili, contro il dissesto idrogeologico: 112 milioni di euro per 68 progetti. Tutti fondi FESR Puglia 2014/2020.   

 

“Del dissesto idrogeologico e dei suoi danni – ha continuato Emiliano – purtroppo si parla di solito dopo una disgrazia, noi invece ne parliamo prima, per prevenirla. La Puglia ha fatto un lavoro straordinario di tutela del creato in questi anni, noi stiamo proseguendo questo cammino. Ma vorrei nuovamente sottolineare l’importanza di questa giornata della Terra perché in queste ore il Presidente del Consiglio, al quale sono grato per la dichiarazione di collaborazione con le regioni fatta a New York, sta firmando l’accordo Cop 21 sul clima. Bene, noi siamo convinti che dopo la firma dell’accordo, la nostra proposta sulla decarbonizzazione sarà presa in esame”.

 

 

 

 

Gli interventi finanziati con i 112 milioni di euro “immediatamente cantierabili”, sono stati selezionati dal registro nazionale (Rendis) per la difesa del suolo in base ai criteri stabiliti dal

Dpcm 2015. Proprio dal Rendis, però, si evince che il fabbisogno per la Puglia sul dissesto idrogeologico è di almeno 2,3 miliardi di euro.

 

“Se il governo vuole collaborare come ha detto - ha concluso Emiliano - ha un bello spazio di collaborazione. Noi abbiamo chiesto ulteriori due miliardi e trecento milioni su progetti immediatamente cantierizzabili che altrimenti sarebbero realizzabili".

 

L’assessore ai trasporti della Regione Puglia Giovanni Giannini ha sottolineato che ora “tocca ai Comuni spendere questi soldi”.

 

“Se i Comuni spendono bene e in fretta i 112 milioni di euro – ha spiegato Giannini – e se quindi entro il 2018 saranno raggiunti i target di spesa dell'Ue, si potrà avere una premialità aggiuntiva del 6,5%. È importante quindi che si faccia velocemente. Se noi riusciamo a rendicontare una spesa pari a 41 milioni di euro entro il 2018, avremmo diritto ad un incremento, sui 220 milioni che abbiamo già come finanziamento dell’asse, di altri 20 milioni di euro che andranno a finanziare altri progetti in aggiunta a quelli che partono oggi”.

 

Giannini ha infine spiegato che “si sta discutendo in sede di conferenza Stato-Regioni per ottenere che la parte di disponibilità residua del fondo di sviluppo e coesione (Fsc) venga destinato almeno in quota importante a progetti di dissesto idrogeologico per dare una risposta definitiva a esigenze di salvaguardia del territorio e a salvare la vita delle persone”.

 

Sono inoltre in corso 200 milioni di euro di interventi a gestione commissariale per il dissesto idrogeologico, il cui commissario straordinario è il presidente della Regione, dei quali 61 milioni sono stati già spesi e i restanti 140 si stanno spendendo. 

 

“Tutto questo – hanno concluso Emiliano e Giannini - conferma la capacità della Regione Puglia di far fronte e dare risposte positive su un tema così delicato quale è la difesa del suolo”. (s.n.)

 

 

 

 

P.O. FESR Puglia 2014-2020

 

Programma di interventi cantierabili contro il dissesto idrogeologico

 

 

Con Deliberazione di Giunta Regionale n.511 del 19 aprile 2016 è stato approvato un primo programma regionale di interventi cantierabili in materia di difesa del suolo.

 

Sono stati ammessi a finanziamento n. 68 interventi per complessivi € 112.240.975,78.

 

Tale programma mira a realizzare interventi strutturali di prevenzione e mitigazione del rischio idrogeologico privilegiando il criterio della cantierabilità.

 

 

Le fonti di finanziamento

 

Gli interventi sono finanziati con le risorse vincolate del P.O. FESR Puglia 2014-2020, Asse V – Azione 5.1 “Adattamento al cambiamento climatico, prevenzione e gestione dei rischi”.

 

Valutazione e criteri di selezione dei progetti

 

Con il DPCM del 28.05.2015 è stata programmata una complessa procedura per consentire il concorso degli interventi di mitigazione del rischio idrogeologico all’assegnazione di risorse statali in materia di difesa del suolo, attraverso l’inserimento delle istanze nell’Area Istruttorie del Repertorio Nazionale degli interventi per la Difesa del Suolo (ReNDiS), sulla base di una specifica scheda istruttoria con dati ed informazioni tecnico-amministrative e con classificazione di ciascun intervento per aree a rischio o a pericolosità indicata dai Piani di Assetto Idrogeologico.

A tale proposito, la Sezione Difesa del suolo e rischio sismico della Regione, con note circolari inviate a tutti i Comuni della Puglia, ai Consorzi di Bonifica, alla Città Metropolitana di Bari ed alle Province pugliesi e, per conoscenza, alle Prefetture ed alle Autorità di Bacino competenti sul territorio pugliese, ha trasmesso il suddetto DPCM del 28.05.2015, al fine di farne conoscere i contenuti agli Enti in indirizzo per la proposizione delle candidature di interventi di mitigazione del rischio idrogeologico da far concorrere all’assegnazione dei suddetti finanziamenti.

 

In riscontro a tale nota sono state presentate centinaia di proposte progettuali per interventi di difesa del suolo; in esito all’attività istruttoria tecnico-amministrativa, le proposte dotate di progettazione minima corrispondente al livello preliminare e ritenute conformi al suddetto DPCM sono state inserite nel sistema ReNDiS sulla base delle informazioni comunicate dagli Enti.

In data 11 marzo 2016 il Comitato di Sorveglianza del POR Puglia FESR – FSE, ha approvato i criteri per la selezione delle operazioni di cui al POR Puglia FESR 2014-2020, inclusi i criteri inerenti all’attuazione dell’Azione 5.1.

 

I suddetti criteri di ammissibilità e di valutazione per l’attuazione del PO FESR 2014-2020 risultano coerenti ed in linea con quelli previsti dal DPCM del 28.05.2015 ed utilizzati nell’istruttoria dei progetti inseriti nella piattaforma ReNDiS. La Regione Puglia ha approvato un primo programma di interventi di pronta cantierabilità selezionando gli interventi dal sistema ReNDiS, anche in virtù della considerazione che le procedure seguite hanno garantito la massima diffusione, pubblicità e trasparenza coinvolgendo tutti gli enti interessati.

 

Il suddetto programma, orientato alla cantierabilità degli interventi, ha la finalità peculiare di poter concorrere all’attribuzione della premialità del 6% di risorse aggiuntive alla dotazione del POR Puglia 2014-2020, al raggiungimento dei target intermedi fissati dallo stesso, in relazione ad interventi che possano esperire la gara d’appalto entro il 2016 e produrre spese già a partire dal 2016.

 

Per garantire un’equa distribuzione del finanziamento su tutto il territorio pugliese, si è ritenuto opportuno introdurre il limite di n. 2 interventi per Comune, da selezionare secondo i seguenti criteri di valutazione: 1) cantierabilità degli interventi, con riferimento al livello di progettazione; 2) classe di pericolosità/rischio dell’area oggetto dell’intervento; 3) popolazione a rischio diretto, inteso sotto il profilo del rapporto tra importo del progetto e numero di persone esposte a rischio diretto.

 

Gli interventi cantierabili selezionati sono stati ordinati in base allo stato della progettazione ed ai criteri di valutazione sopra riportati. Sono stati considerati tutti gli interventi dotati di progettazione esecutiva e tutti gli interventi dotati di progettazione definitiva, corrispondenti ad un importo totale di € 55.093.436,30. Si è poi proceduto a sottoporre i restanti interventi muniti di sola progettazione preliminare, previa rideterminazione entro la soglia massima di € 3.000.000,00 per intervento, ad una selezione basata sul criterio inerente alla classe di rischio e/o pericolosità idrogeologica, individuando interventi ricadenti in aree ad alto rischio/pericolosità (PG3, AP, PF3, R4) per complessivi € 45.847.539,48 e in aree a medio rischio/pericolosità (PG2, MP, PF2, R3), per complessivi € 11.300.000,00.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Interventi finanziati e risorse assegnate

 

n.

Titolo

Richiedente

Importo

concesso

1

Lavori di messa in sicurezza, riduzione del rischio allagamenti - Villa Baldassarre

Provincia-LECCE

 €           750.000,00

2

Mitigazione rischio idraulico canale Infocaciucci tra il vecchio ed il nuovo cimitero

Comune-SAN PIETRO VERNOTICO

 €           650.000,00

3

Consolidamento e messa in sicurezza dell'area in frana a valle di Via Paolo VI - I lotto

Comune-CELENZA VALFORTORE

 €           260.000,00

4

Recupero dal dissesto idrogeologico per la Lama S.Vincenzo - Lotto I

Comune-MONOPOLI

 €           708.301,70

5

Recupero dal dissesto idrogeologico per la Lama S.Vincenzo - Lotto II

Comune-MONOPOLI

 €       1.300.000,00

6

Mitigazione della pericolosità idraulica delle aree di lottizzazione del comparto Sant'Anna

Comune-BARI

 €       4.700.000,00

7

Consolidamento cavità ipogee via Firenze, via Acquedotto, via Galatina e via Siena - lotto 2

Comune-GALLIPOLI

 €       2.500.000,00

8

Intervento di mitigazione per rischio idrogeologico in area Pianello

Comune-BOVINO

 €       1.700.000,00

9

Opere di sistemazione idraulica nel bacino del canale Infocaciucci

Consorzio di Bonifica dell'Arneo

 €       1.800.000,00

10

Consolidamento dissesto idrogeologico del Versante a monte di Via Stazione.

Comune-ASCOLI SATRIANO

 €       1.250.000,00

11

Interventi messa in sicurezza - I Tratto - Viale XXIV Maggio

Comune-SANT´AGATA DI PUGLIA

 €       1.300.000,00

12

Completamento sistemazioni dissesto idrogeologico versanti collinari del centro abitato

Comune-CELLE DI SAN VITO

 €       1.550.000,00

13

Sistemazione idraulica canale Galina-Capece - IV stralcio

Comune-MESAGNE

 €       3.310.280,00

14

Messa in sicurezza di vaste aree a rischio idrogeologico – Immissione nel Canale Patemisco

Comune-MASSAFRA

 €       4.500.000,00

15

Sistemazione idraulica e messa in sicurezza Piazza Montuori

Comune-ORSARA DI PUGLIA

 €           748.171,00

16

Lavori di consolidamento via Murge del Rosario

Comune-ROCCHETTA SANT’ANTONIO

 €       1.720.000,00

17

Completamento dissesto Via Volturino -  Via Belvedere/Asilo Curia Vescovile - Zona Municipio

Comune-ALBERONA

 €       1.870.000,00

18

Progetto per la demolizione e ricostruzione del ponte in Via Cervaro-Vallecola S.Lazzaro

Comune-MANFREDONIA

 €       1.250.000,00

19

Completamento mitigazione del rischio idrogeologico centro abitato Zona Vadangillo Via Coste

Comune-ROSETO VALFORTORE

 €           980.000,00

20

Lavori di consolidamento strada comunale Campolombiso

Comune-ANZANO DI PUGLIA

 €           980.000,00

21

Lavori di consolidamento strada comunale San Cireo

Comune-TROIA

 €        1.200.000,00

22

Sistemazione movimento franoso interessante la località “Via delle Vigne”

Comune-ALBERONA

 €        1.150.000,00

23

Lavori di manutenzione e ristrutturazione della Rete Stradale "Pireta-Caracciolo"

Comune-CELLE DI SAN VITO

 €        1.000.000,00

24

Lavori di difesa dell'abitato dal rischio frane - Via Deledda

Comune-GRAVINA IN PUGLIA

 €        1.250.000,00

25

Lavori di consolidamento dissesto idrogeologico centro abitato Via Castello - Via Niviera

Comune-PANNI

 €        1.800.000,00

26

Completamento del Consolidamento in località Borgo Nuovo

Comune-MONTELEONE DI PUGLIA

 €           710.000,00

27

Intervento di consolidamento del centro urbano in Località Marseglia - opere di completamento

Comune-MOTTA MONTECORVINO

 €       1.150.000,00

28

Interventi di sistemazione idraulica

Comune-MARTINA FRANCA

 €       2.868.083,60

29

Interventi di consolidamento dissesto idrogeologico in loc. fornaci - strada comunale Ascoli-Candela

Comune-ASCOLI SATRIANO

 €       1.700.000,00

30

Sistemazione dissesto idrogeologico e geomorfologico via della Croce

Comune-ORSARA DI PUGLIA

 €       1.030.000,00

31

Lavori di messa in sicurezza e risanamento idrogeologico movimento franoso loc. Brela

Comune-ROCCHETTA SANT’ANTONIO

 €       1.882.000,00

32

Completamento del consolidamento del versante sottostante Via Sotto le Mura nel centro abitato

Comune-BOVINO

 €       1.451.600,00

33

Mitigazione del rischio centro abitato - Piazza Sant'Antonio sede comunale (Zona Vadangillo)

Comune-ROSETO VALFORTORE

 €           775.000,00

34

Completamento per la messa in sicurezza ex discarica in loc. Sierro Natalino

Comune-PANNI

 €           850.000,00

35

Intervento di mitigazione per rischio idrogeologico viale stazione - centro abitato

Comune-ORDONA

 €        1.250.000,00

36

Lavori di consolidamento dissesti idrogeologici versante ovest - comparto via Annunziata - via Fosso

Comune-BICCARI

 €        1.200.000,00

37

Sistemazione frana a valle del cimitero comunale

Comune-FAETO

 €           495.000,00

38

Completamento risanamento dissesto "Zona Viale della Rimembranza"

Comune-CANDELA

 €       1.510.000,00

39

Intervento di completamento dissesto idrogeologico centro urbano via Pertini

Comune-ACCADIA

 €       1.050.000,00

40

Messa in sicurezza cavità antropiche dell'abitato di Giuliano

Comune-CASTRIGNANO DEL CAPO

 €       3.000.000,00

41

Intervento di bonifica e messa in sicurezza di cavità antropiche nell’area urbana e suburbana

Comune-CUTROFIANO

 €       3.000.000,00

42

Mitigazione del rischio idrogeologico del centro abitato

Comune-CASTELLUCCIO VALMAGGIORE

 €       1.197.000,00

43

Mitigazione del rischio idrogeologico "Arena Cavata"

Comune-DELICETO

 €       3.000.000,00

44

Mitigazione del rischio idrogeologico Zona San Cristoforo, Fontanelle, Vico I Fontana

Comune-DELICETO

 €       2.800.000,00

45

Consolidamento dissesto idrogeologico Loc. Serrone - completamento centro urbano

Comune-MOTTA MONTECORVINO

 €           981.439,48

46

Interventi messa in sicurezza - II Tratto - Viale XXIV Maggio

Comune-SANT´AGATA DI PUGLIA

 €       2.700.000,00

47

Consolidamento dei versanti collinari di Lucera - I stralcio

Comune-LUCERA

 €       3.000.000,00

48

Messa in sicurezza e consolidamento del versante località Cisternone

Comune-TROIA

 €       2.300.000,00

49

Messa in sicurezza Versante Collinare San Pardo

Comune-PIETRAMONTECORVINO

 €       3.000.000,00

50

Consolidamento centro abitato in località Terapeutica

Comune-SAN MARCO LA CATOLA

 €       2.100.000,00

51

Intervento di risanamento dissesto idrogeologico "Zona 167"

Comune-CANDELA

 €       3.000.000,00

52

Lavori di sistemazione del dissesto idrogeologico loc. vico Borgo e via Baiardi

Comune-ACCADIA

 €       1.191.100,00

53

Messa in sicurezza e mitigazione rischio geomorfologico di cavità ipogee

Comune-LEQUILE

 €           300.000,00

54

Intervento di mitigazione del rischio idrogeologico in località Macchia di Lenza

Comune-CASALVECCHIO DI PUGLIA

 €           500.000,00

55

Mitigazione rischio idrogeologico centro abitato consolidamento giro esterno ovest, via Verdi, via Dante

Comune-RIGNANO GARGANICO

 €           750.000,00

56

Consolidamento centro urbano - al piede di via Progresso - edificio scolastico

Comune-VOLTURARA APPULA

 €       3.000.000,00

57

Lavori per la sistemazione grotte sottostante il centro abitato

Comune-VICO DEL GARGANO

 €       1.373.000,00

58

Lavori sistemazione dei dissesti idrogeologici interessante versante a valle di via Raffaello

Comune-CELENZA VALFORTORE

 €       1.800.000,00

59

Consolidamento centro urbano a valle dell'ex-carcere

Comune-VOLTURARA APPULA

 €       2.600.000,00

60

Mitigazione del rischio idrogeologico in loc.Creta Rossa 2° stralcio

Comune-CASALNUOVO MONTEROTARO

 €       1.200.000,00

61

Consolidamento e sistemazione costone roccioso Via Marco Centola

Comune-SAN MARCO IN LAMIS

 €           300.000,00

62

Mitigazione del rischio idrogeologico centro abitato zona via Giarosetta

Comune-FAETO

 €       1.730.000,00

63

Interventi urgenti per la mitigazione del rischio idrogeologico in località "Montetto" 1 Stralcio

Comune-CASALNUOVO MONTEROTARO

 €       2.500.000,00

64

Sistemazione dissesto idrogeologico alla strada comunale Vettruco

Comune-CASTELNUOVO DELLA DAUNIA

 €       2.000.000,00

65

Consolidamento del dissesto idrogeologico in loc.II Traversa Via Elena

Comune-CASTELLUCCIO VALMAGGIORE

 €           460.000,00

66

Intervento di riduzione del rischio idrogeologico in loc. Villanella

Comune-VOLTURINO

 €       1.200.000,00

67

Sistemazione geotecnica del movimento franoso in prossimità del "Cimitero Comunale"

Comune-CARLANTINO

 €       1.610.000,00

68

Progetto stralcio - Lavori di consolidamento dei dissesti idrogeologici via Fontana Latrigna

Comune-POGGIORSINI

 €       1.500.000,00

TOTALE        € 112.240.975,78