[Comunicato stampa Giunta regionale Lazio]
URBANISTICA: REGIONE LAZIO, ‘APPROVATI I PRIMI DUE PIANI DI RECUPERO DELLE PERIFERIE DI ROMA’

giovedì 13 ottobre 2016


 

La giunta regionale del Lazio ha approvato definitivamente le varianti urbanistiche relative ai due toponimi di Monte Migliore e Palazzo Morgana nel territorio del IX Municipio del Comune di Roma. Il via libera consentirà di realizzare i servizi pubblici che mancano e di completare il tessuto edilizio esistente nel rispetto delle norme e dei vincoli vigenti. Sono i primi due dei 71 toponimi individuati nel Piano regolatore generale del Comune di Roma del 2008. La Regione Lazio e Roma Capitale hanno individuato insieme un percorso di valutazione e di approvazione dei relativi Piani di recupero, istituendo nel 2014 un tavolo tecnico comune di analisi e verifica. Inoltre, per tutti i piani sono state attuate le procedure di assoggettabilità alla Valutazione Ambientale Strategica (VAS), coinvolgendo tutti gli enti interessati nella fase relativa all’istruttoria ambientale e paesistica. Il percorso condiviso intrapreso per l’approvazione delle varianti è il metodo migliore per definire, in tempi certi e con il massimo della trasparenza, le procedure amministrative finalizzate al corretto recupero delle nostre periferie.

“L’approvazione definitiva dei primi due Piani delle periferie è un importante risultato per il recupero urbanistico e sociale dei territori nati senza regole. Il lavoro svolto dagli Uffici del Comune e della Regione, insieme con le verifiche ambientali e paesistiche - ha dichiarato l’assessore regionale alle Politiche del Territorio e Mobilità, Michele Civita - possono favorire uno sviluppo sostenibile e una migliore organizzazione e qualità della vita di tutti i cittadini”.