[Comunicato stampa provincia autonoma di Bolzano]
Obbligo di defibrillatori nello sport prorogato al 1° gennaio 2017

lunedì 24 ottobre 2016


Sanità / Sociale - L'obbligo di defibrillatori per le società sportive dilettantistiche è stato prorogato dal 30 novembre 2016 al 1° gennaio 2017.

L'obbligo di defibrillatori per le associazioni sportive dilettantistiche decorre dal 1° gennaio 2017. La proroga è stabilita dal decreto legge 17 ottobre 2016, n. 189, nell’ambito degli interventi per le popolazioni colpite dal sisma ed estesa a tutto il territorio nazionale.

Di conseguenza, dal 2017 durante gare e allenamenti le associazioni sportive dilettantistiche devono garantire la disponibilità di un defibrillatore e la presenza di una persona autorizzata ad utilizzarlo.

In Alto Adige, l'obbligo di dotarsi di defibrillatori è stato trasferito dalle associazioni sportive ai proprietari degli impianti sportivi.

Al riguardo, la delibera della Giunta provinciale 9 dicembre 2014, n. 1525, stabilisce che tutti gli impianti sportivi altoatesini, inclusi quelli scolastici e quelli aperti al pubblico, devono dotarsi di almeno un defibrillatore.

Il defibrillatore va posizionato in modo da essere raggiungibile da ogni punto dell’impianto in tempo utile per garantire l’efficacia dell’intervento.