+T -T

[Comunicato stampa Giunta regionale Toscana]
Verso un protocollo tra Toscana e Colombia

mercoledì 11 gennaio 2017

FIRENZE – Lavorare per arrivare alla firma di un protocollo d'intesa tra Toscana e Colombia per definire i settori e le azioni congiunte, in grado di accrescere i rapporti reciproci.

E' quanto hanno deciso concordemente, nel corso di un incontro avvenuto a Palazzo Sacrati Strozzi, sede della presidenza della Regione, l'assessore regionale alle attività produttive, commercio e turismo, Stefano Ciuoffo e l'ambasciatore della Colombia in Italia, Juan Mesa Zuleta, accompagnato dal consigliere Juan Carlos Sarmiento e dal console a Firenze Gianni Lusena.

"I principali campi di azione nelle nostre relazioni reciproche – ha detto l'assessore Ciuoffo – potrebbero essere proprio le attività produttive, il commercio e il turismo, ma anche la formazione, la cultura e l'università. Non dobbiamo dimenticare poi la chimica e la nostra industria farmaceutica che, ne sono convinto, potrebbero fornire un contributo importante alla crescescita delle nostre relazioni reciproche”.

Dopo aver ringraziato per l'opportunità rappresentata dall'incontro, l'ambasciatore si è detto convinto della possibilità di incrementare i reciproci scambi commerciali e ha fatto presente la necessità del suo Paese di sviluppare il settore agroalimentare.

"Per noi – ha detto l'ambasciatore – sarà molto importante lavorare con voi e siamo molto interessati a scambi anche nei settori farmaceutico, metalmeccanico, agroalimentare e turistico. Credo che alcuni governatori della nostre Regioni siano molto interessati a studiare il sistema agricolo e agrituristico toscani".

L'assessore Ciuoffo, prima del tradizionale scambio di doni, e del suo omaggio di prodotti tipici toscani, ha detto come sia possibile individuare una cornice di materie di interesse comune e arrivare, dopo la firma del protocollo d'intesa, ad organizzare anche un incontro con imprenditori toscani.