[Comunicato stampa Giunta regionale Emilia - Romagna]
Agricoltura. Gli assessori regionali Caselli (Emilia-Romagna) e Ferrero (Piemonte) chiedono al Governo il "reintegro dei fondi per il sistema allevatori"

giovedì 22 giugno 2017


Insieme firmano una lettera inviata al coordinatore della commissione Politiche agricole della Conferenza delle Regioni, Leonardo di Gioia: "Necessario un incontro urgente con il ministro Martina"

Bologna - Gli assessori regionali all’Agricoltura di Emilia Romagna e Piemonte, Simona Caselli e Giorgio Ferrero, hanno inviato una lettera al coordinatore della commissione Politiche agricole della Conferenza delle Regioni, Leonardo di Gioia, perché chieda un incontro urgente al ministro Maurizio Martina sui tagli ai contributi delle ARA - le associazioni regionali degli allevatori - che, se effettuati, metterebbero in grave difficoltà il settore.

Nella lettera gli assessori, in riferimento ai tagli che sarebbero stati decisi in Conferenza Stato-Regioni, affermano che “tale situazione, conosciuta a circa metà anno, rende praticamente inevitabile un drastico ridimensionamento delle attività delle ARA e di tutte quelle iniziative che si sono incardinate nel corso degli anni per la valorizzazione, promozione e qualità del latte, dei formaggi e della carne a totale vantaggio dei nostri consumatori”.

Per questo, sottolineano, è necessario “un imprescindibile reintegro dei fondi” da parte del Governo e concordare un urgente incontro della Commissione con il ministro Martina per lavorare in questa direzione.