[Comunicato stampa Giunta regionale Trentino Alto Adige]
Chiesetta alpina “Madonna della Neve”, la restituzione alla comunità attraverso due appuntamenti

mercoledì 12 luglio 2017


Vaneze, Monte Bondone, Trento, 5 agosto 2017

Due appuntamenti, uno civile e uno religioso, segneranno – il 5 agosto prossimo - la restituzione alla comunità, dopo che i lavori di restauro sono stati completati dal Comune di Trento nell’autunno scorso, della chiesetta alpina “Madonna della Neve”, a Vaneze, sul monte Bondone. Grazie alla collaborazione della Pro Loco Monte Bondone con l’Associazione Gallo Cedrone, sarà ricordata, con una tavola rotonda, l’opera di Ettore Sottsass senior che ha progettato la chiesetta alla fine degli anni Venti per volere di un gruppo di privati innamorati del posto, guidati da Ciro Montagni. Inoltre, poiché il 5 agosto ricorre la liturgia della Madonna della Neve, cui è dedicata la chiesetta alpina di Vaneze, ci sarà anche una Messa officiata dall’Arcivescovo di Trento Monsignor Lauro Tisi.

Si comincia alle 14,45, presso l’Hotel Monte Bondone, con la tavola rotonda che sarà aperta dal presidente della Pro Loco Sergio Costa e dal sindaco di Trento Alessandro Andreatta. Ai lavori partecipano numerosi esperti (i dettagli nel programma allegato), tra i quali l’architetto Fabio Campolongo della Soprintendenza per i Beni culturali della Provincia autonoma di Trento. Alle ore 18.00, con una passeggiata, si raggiungerà la chiesetta dove, alle 18.30, sarà celebrata la Messa. A seguire, verso le 19.30, nella piazza sotto la chiesetta, l’Associazione Alpini di Sardagna l’Associazione Gallo Cedrone e la Pro Loco Monte Bondone offriranno un rinfresco.

In allegato il programma dettagliato

Madonna-della-Neve.pdf