+T -T

[Comunicato stampa Giunta regionale Liguria]
ILVA: REGIONE LIGURIA, PRESIDENTE TOTI, “SOSPENSIONE SCIOPERO E OCCUPAZIONE È SCELTA DI RAGIONEVOLEZZA E DIALOGO. ORA SI ENTRI AL PIÙ PRESTO NEL MERITO DELLA TRATTATIVA”

giovedì 9 novembre 2017

GENOVA. “Una scelta di ragionevolezza e di dialogo che consentirà di entrare al più presto nel merito della vertenza Ilva. È evidente che l’incontro di ieri tra le istituzioni liguri e il ministro dello Sviluppo Economico Calenda abbia dato i primi frutti, in vista della convocazione dei due tavoli paralleli con le istituzioni, da una parte, e con i sindacati, dall’altro”. Così il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti circa la decisione assunta oggi dall’assemblea dei lavoratori dell’Ilva di Cornigliano di sospendere lo sciopero ad oltranza e l’occupazione della fabbrica.

“Durante la riunione di ieri, il governo – ha ricordato il governatore ligure – ha manifestato la massima disponibilità ad affrontare nel merito la questione dell’Accordo di programma, riconosciuto come vigente ed elemento essenziale della vertenza. Credo che ci siano tutte le condizioni per far valere le nostre ragioni come Liguria e come città di Genova. Sarà una trattativa lunga: ci sarà tempo per le rivendicazioni di ciascuno, qualora ci fossero elementi di disaccordo nel merito”.