+T -T

[Comunicato stampa provincia autonoma di Bolzano]
Lettere ai genitori, nuovo numero per la fascia fra i 7 e i 10 anni

mercoledì 6 dicembre 2017

Famiglia - Nuova edizione dell’opuscolo "Lettere ai genitori": consigli sull'educazione e sviluppo dei bambini nella fascia tra i 7 e i 10 anni.

"Crescere, un passo dopo l’altro": è questo il titolo della nuova edizione di "Lettere ai genitori", opuscolo presentato oggi (5 dicembre) a Palazzo Widmann dall'assessora provinciale alla famiglia, Waltraud Deeg, da Helga Mock dell’Agenzia per la famiglia, e da Gudrun Schmid, ideatrice del periodico al quale sono abbonate oltre 27mila famiglie. Dal 2010, anno di inizio della pubblicazione, sono stati sinora pubblicati nove numeri delle Lettere ai genitori incentrati su tematiche che spaziano dal parto sino alla pubertà. "Quello che presentiamo oggi - ha spiegato la Deeg - tratta la fascia d’età compresa tra i 7 ed i 10 anni, un periodo molto delicato e complesso in merito al quale l'opuscolo vuole offrire un’interessante serie di consigli".

Helga Mock, dell'Agenzia per la famiglia ha quindi illustrato alcune delle tematiche di questo nuovo numero delle "Lettere ai genitori" che spaziano dal rapporto dei giovani con il mondo agli hobby, dall'utilizzo di TV, computer e smartphone alla scuola, dai cambiamenti preadolescenziali ai pericoli, e molto altro ancora. Gudrun Schmid, ideatrice delle Lettere ai genitori, ha quindi tracciato un excursus della pubblicazione, nata nel 2010 e giunta ora al traguardo dei 27mila abbonamenti, due terzi per l’edizione in lingua tedesca ed un terzo per quella in italiano. All’opuscolo è stato assegnato nel 2016 a Torino il riconoscimento "Premio persona e comunità".

Info: www.provincia.bz.it/lettere-ai-genitori