+T -T

[Comunicato stampa Giunta regionale Lombardia]
RIFORMA SANITARIA, GALLERA: ANCHE IL CONSIGLIO DI STATO NON HA ACCOLTO RICHIESTA DI SOSPENSIVA

mercoledì 6 dicembre 2017

L''ASSESSORE: RIBADITA CORRETTEZZA NOSTRA AZIONE

(Lnews - Milano, 06 dic) "La riforma sanitaria marcia a pieno ritmo. Dopo il Tar anche il Consiglio di Stato ha respinto le richieste di sospensiva presentate da associazioni, sindacati e medici di medicina generale nei confronti della nostra legge".

Lo annuncia l'assessore al Welfare di Regione Lombardia Giulio Gallera commentando la sentenza dell'ordinanza pronunciata dalla Sezione Terza del Consiglio di Stato sulla richiesta di sospensiva della riforma sanitaria lombarda.

IN BILANCIO 120.000.000 PER ATTUAZIONE - Ribadita e riconfermata, dunque- ha concluso Gallera -, la correttezza e legittimita' dell'operato di Regione Lombardia. Continuiamo a pieno regime con la riforma per la cui attuazione saranno stanziati, in sede di Bilancio, 120 milioni di euro. A gennaio partiranno le lettere per gli oltre 3 milioni di pazienti cronici che potranno scegliere la task force sanitaria che si prendera' cura di loro. Tutto procede come previsto. Siamo molto soddisfatti che anche il Consiglio di Stato non abbia concesso la sospensiva". (Lnews)

 

sal

06