+T -T

[Comunicato stampa Giunta regionale Basilicata]
Danni da Tromba d’aria luglio-agosto 2017: pubblicato avviso

venerdì 9 febbraio 2018

Il termine della presentazione della domanda per le aziende agricole è fissato, improrogabilmente, alle ore 18 del 13 marzo 2018. 

Sono stati pubblicati sul Bur, edizione speciale n. 8 del 9 febbraio, l’avviso e il relativo modello di domanda, approvati con delibera di giunta regionale su proposta dell’assessore Luca Braia, per chiedere il ristoro dei danni subiti dalle aziende agricole a seguito delle eccezionali trombe d’aria che hanno interessato la Basilicata il 14 luglio e il 29 agosto dello scorso anno.

Lo comunica il Dipartimento regionale alle Politiche Agricole e Forestali.

La Regione Basilicata, così, ha preso atto del decreto del Mipaaf di declaratoria della sussistenza del carattere dell’eccezionalità per le avversità atmosferiche verificatesi in tali date nei territori delle province di Potenza e di Matera e ha attivato gli interventi compensativi del Fondo di solidarietà nazionale nelle aree colpite.

Sono concedibili aiuti per i danni superiori al 30 per cento della produzione lorda vendibile.

Rientrano nell’avviso le imprese agricole situate in 17 comuni della  provincia di Matera:  Aliano, Bernalda, Calciano, Ferrandina, Garaguso, Grassano, Grottole, Irsina, Matera, Miglionico, Montalbano Ionico, Montescaglioso, Pomarico, Scanzano Ionico, Stigliano, Tricarico, Tursi. 

Per la provincia di Potenza sono interessati, invece, 18 comuni: Acerenza, Banzi, Forenza, Gallicchio, Genzano di Lucania, Lavello, Maschito, Melfi, Montemilone, Oppido Lucano, Palazzo San Gervasio, Rionero in Vulture, Rivello, Rotonda, Satriano di Lucania, Tolve, Trecchina, Venosa.

Le domande di aiuto per il ristoro dei danni subiti devono essere presentate esclusivamente on line, secondo le modalità indicate nella sezione “Avvisi e Bandi” del portale regionale www.regione.basilicata.it 

Il termine scade, improrogabilmente, alle ore 18 del 13 marzo 2018.