+T -T

[Comunicato stampa Giunta regionale Toscana]
Manifestazione antirazzista di Firenze: la Regione presente con l’assessore Bugli

sabato 10 marzo 2018

Scritto da Tiziano Carradori, sabato 10 marzo 2018 alle 14:13

FIRENZE – Sarà l'assessore regionale alla presidenza, Vittorio Bugli, a rappresentare la Regione Toscana oggi pomeriggio a Black lives matter (le anime nere contano) la manifestazione nazionale antirazzista organizzata a Firenze dalle associazioni senegalesi in Toscana per ricordare Idy Diene, ucciso con 5 colpi di pistola lunedì 5 marzo scorso sul ponte Vespucci a Firenze dall'italiano Roberto Pirrone.

"Sono qui – ha dichiarato Vittorio Bugli – per testimoniare la vicinanza mia e di tutta la regione alla comunità senegalese di Toscana. E per ribadire che va respinta ogni forma di violenza e di razzismo, come da sempre siamo impegnati a fare. Gli inquirenti stanno svolgendo il loro lavoro di accertamento e noi ne aspettiamo fiduciosi e rispettosi gli esiti. Tuttavia ci sono elementi che possono far pensare alla matrice razzista".

L'assessore si riferisce ai resoconti e anche ad alcune riprese video che evidenziano come Pirrone abbia evitato di puntare l'arma contro persone con la pelle bianca quando le ha incrociate e come invece l'abbia fatto non appena ha visto Diene.

"In ogni caso – ha concluso Vittorio Bugli – quanto è tragicamente accaduto ci richiama a manifestare pubblicamente per dire no ad ogni forma di razzismo e portare la nostra solidarietà ad una comunità, come quella senegalese, che dopo aver mostrato rabbia, lasciandosi andare ad alcuni danneggiamenti, ha poi aperto una sottoscrizione per pagare i danni, dando prova di grande maturità, senso civico e piena appartenenza alla più larga comunità toscana".