[Comunicato stampa Giunta regionale Puglia]
“WELFARE AZIENDALE E Innovazione organizzativa”, un focus per migliorare la vita dei lavoratori

lunedì 28 maggio 2018


All’appuntamento, organizzato dalla Commissione Pari Opportunità, anche l’assessore Leo

“WELFARE AZIENDALE e innovazione organizzativa” è il tema di cui si occuperà la giornata di formazione- Focus organizzata dalla Commissione Pari Opportunità della Regione Puglia, in collaborazione con L’Istituto Nazionale di Previdenza Sociale sulla circolare dell’Agenzia delle Entrate n. 5/E del 29/03/18.L’incontro si svolgerà a Bari, presso la sede della Regione di via Gentile 52 ( Sala Convegno, V piano), mercoledì 30 maggio, dalle ore 9.00 alle ore 17.00.

Migliorare la qualità della vita dei lavoratori e delle lavoratrici, interventi a sostegno delle famiglie. In una parola, anzi due Welfare Aziendale. Uno strumento che fa bene alle aziende e ai suoi dipendenti esprimendo appieno il principio, ampiamente verificato, secondo cui un lavoratore soddisfatto e motivato contribuisce ad aumentare la produttività dell’azienda.

Non è un caso che negli ultimi tre anni siano raddoppiate le aziende che investono nei progetti di welfare. Hanno cominciato le più grandi e, con idee originali spesso ritagliate sulle necessità dei propri dipendenti, si stanno attivando anche le imprese più piccole. Ma non basta.

Il welfare aziendale si inserisce anche nel più complesso quadro delle misure contro la piaga della denatalità che vede l’Italia (e il Mezzogiorno in particolare) nelle quote  più alte delle classifiche dei paesi dove la popolazione invecchia e continua a diminuire il numero de nuovi nati (in Puglia 12 mila in meno nel 2016 rispetto al 2015 con un numero medio di figli per donna che si attesta costantemente, senza incrementi negli ultimi 15 anni, su 1,35  figli per donna feconda rispetto alla soglia di parità che è di 2,06).

La giornata di formazione offrirà, inoltre, dati e spunti di riflessione per analizzare il fenomeno delle dimissioni delle donne (oltre 7000 nel 2017) a causa delle difficoltà di conciliazione tempo/lavoro alle quali il welfare aziendale potrebbe offrire valide alternative.

Il focus sarà l’occasione per ascoltare testimonianze e best practice di sei imprese con sede in Puglia ( Bosh, Gruppo Maldarizzi, Birra Peroni, Gruppo Casillo, Gruppo Megamark, Softwere Design) che illustreranno i progetti e gli interventi di welfare aziendale già applicati nelle loro aziende con relativi feedback.

Programma in allegato

 

Locandina_Leo.JPG