[Comunicato stampa Giunta regionale Veneto]
REGIONI. LUNEDI’ CONFRONTO A VENEZIA FRA GLI ORGANISMI INDIPENDENTI DI VALUTAZIONE

giovedì 31 maggio 2018


(AVN) – Venezia, 31 maggio 2018

La Regione del Veneto è stata fra le prime, nel 2011, a recepire la normativa nazionale in materia di valutazione, trasparenza e merito, istituendo l’Organismo Indipendente di Valutazione (OIV), authority indipendente che supporta l’amministrazione regionale nell’assegnazione degli obiettivi annuali dei dirigenti. Lunedì 4 giugno si terrà a Venezia, nel Palazzo della Regione (Grandi Stazioni), il Forum annuale che vedrà il confronto fra gli Organismi Indipendenti di Valutazione delle Regioni italiane. L’incontro sarà aperto dal Vicepresidente della Giunta Regionale; seguiranno i saluti del Presidente del Consiglio Regionale e la presentazione della giornata da parte di Maurizio Gasparin, Direttore dell’Area Programmazione e Sviluppo Strategico e di Franco Botteon, Direttore Organizzazione e Personale.

“Nel 2016 e nel 2017 – ricorda il vicepresidente – il Veneto ha concluso in tempi record sia il ciclo di programmazione economico-finanziaria sia il ciclo di valutazione dell’organizzazione regionale, anticipando di oltre due mesi i termini fissati dalla normativa nazionale. Il programma è stato confermato per il 2018, sia per la Regione sia per gli enti strumentali regionali, cui sono stati assegnati nel primo trimestre obiettivi e misuratori di performance, rispettando le tempistiche, eliminando gli sprechi e mettendo al centro dell’azione il cittadino e le imprese del territorio.

I lavori della mattinata del Forum prevedono un tavolo di confronto fra i rappresentanti degli OIV delle Regioni (in particolare saranno presentati i sistemi valutativi di Veneto, Emilia Romagna, Liguria, Lombardia, Puglia, Friuli Venezia Giulia), introdotto e coordinato da Lisa Zanardo, Presidente OIV Regione Veneto - Giunta Regionale. Saranno in particolare presi in esame i recenti dettami normativi, che prevedono la definizione e la misurazione di obiettivi organizzativi oltre a quelli individuali per i dirigenti regionali, nonché l’introduzione del giudizio del cliente-cittadino nel programma di valutazione dei manager pubblici.

La tavola rotonda pomeridiana sarà moderata da Loriano Ceroni, Responsabile Anticorruzione della Regione Veneto, affrontando, alla presenza di colleghi delle altre Regioni e dei referenti della Gazzetta Amministrativa, Giovanni Tartaglia Polcini ed Enrico Michetti, i temi chiave della trasparenza ed integrità delle pubbliche amministrazioni, come elementi di raccordo con la valutazione del personale dirigente.