+T -T

[Comunicato stampa Giunta regionale Piemonte]
«AGENDA DIGITALE PER IL NORD: PROPOSTA DEL FRIULI NON IN CAMPO»

mercoledì 12 settembre 2018

Dichiarazione dell’assessore De Santis a seguito della Commissione speciale di  oggi

«Una sorta di progetto per un'agenda digitale limitata alle sole Regioni del nord ma che non includerebbe il Piemonte, finalizzata a raggiungere prima gli obiettivi europei non è al momento in campo ed è fuori da qualsiasi programmazione, a meno che non volessimo considerare sufficiente per il suo avvio una semplice foto notizia di due assessori in riunione, pubblicata dal rispettivo sito istituzionale».     L'assessore Giuseppina De Santis, di rientro da Roma dove oggi  ha partecipato alla Commissione speciale Agenda Digitale, commenta così la notizia pubblicata da alcuni quotidiani online di una sinergia in atto tra Friuli Venezia Giulia e Veneto (allargabile in futuro, secondo quanto si apprende, anche a Lombardia, Emilia e Liguria) sul tema della banda larga, al fine di differenziare obiettivi e tempistiche, creando un'apposita alleanza. «Ho verificato personalmente con l'assessore friuliano Sebastiano Callari di quale progetto si trattasse, ma la sensazione avuta è che il tutto si fermi ad un semplice colloquio con il collega veneto, preparatorio alla commissione di oggi. Nessuna iniziativa concreta in campo, se non una generica buona volontà di collaborazione. Non si mette in dubbio l'opportunità di sinergia tra regioni confinanti, ma sarebbe forse più prudente per il ruolo ricoperto dall'assessore Callari, che ricordiamo essere presidente della Commissione Agenda Digitale e non dunque un omologo qualunque, evitare annunci altisonanti che includono tutta un'area geografica del Paese senza averne discusso con alcuno e senza che vi sia alcun fondamento concreto a tali parole».