[Comunicato stampa Giunta regionale Umbria]
grande successo dello spettacolo organizzato a cascia per apertura struttura sanitaria, sul sagrato della basilica di santa rita oltre 3 mila persone

domenica 23 settembre 2018


(aun) – perugia 23 set. 018 - Oltre 3mila persone, ieri sera, si sono ritrovate sul Sagrato della Basilica di Santa Rita per il concerto-spettacolo con artisti di fama nazionale, organizzato in occasione dell’apertura della nuova struttura di riabilitazione ospedaliera e Rsa dopo il sisma 2016. L’evento, organizzato e presentato da Federico Angelucci, cantante e volto noto della tv, si è aperto con un suggestivo video mapping in 3D, un gioco di luci e musica sulla facciata della chiesa. Poi l’apertura con uno dei brani più celebri del musical “Sister Act”, come omaggio alle suore di clausura di Santa Rita che, per la speciale occasione, sono uscite e hanno partecipato allo spettacolo dal terrazzo del monastero. Quindi l’esibizione dei dieci artisti arrivati a Cascia per solidarietà verso i terremotati: Lorenzo Licitra, vincitore di X Factor, Annalisa Minetti, Emanuela Aureli, Paolo Vallesi, Piero Mazzocchetti, Iskra Menarini, Roberta Bonanno, Miss Italia Francesca Testasecca, madrina della serata. Presenti anche artisti umbri come il coro Trasimeno Gospel Choir, il soprano Sarah Piccioni e la pianista Lucia Sorci che hanno eseguito un brano in ricordo delle vittime del terremoto che nel 2016 ha colpito il Centro Italia. Sul palco anche le autorità, coinvolte non solo nei saluti, ma nello stesso spettacolo, con un momento musicale che ha fatto cantare tutta la piazza.

   “Dagli occhi lucidi dal sisma del 30 ottobre 2016 - ha commentato Luca Barberini, assessore alla Salute, alla Coesione sociale e al Welfare delle Regione Umbria - a una vera festa della rinascita, a partire dal recupero dei servizi sociosanitari. Da Cascia ieri è stato lanciato un messaggio importante: le difficoltà si possono superare e tutti insieme si può ripartire. Ringrazio gli artisti che si sono messi a disposizione per solidarietà, in particolare il direttore artistico Federico Angelucci, che ha organizzato uno spettacolo meraviglioso che ha valorizzato Cascia e l’Umbria”.    “È stato un momento bellissimo e toccante - ha detto il sindaco di Cascia, Mario De Carolis - e posso dire che qui non si è mai visto un evento di questo genere. Ringrazio tutti gli artisti per la disponibilità, in particolare il direttore artistico Federico Angelucci, per la generosità e la professionalità con cui ha organizzato lo spettacolo. Ringrazio anche lo staff dell’Assessorato alla Sanità della Regione Umbria, i dipendenti comunali di Cascia e i tutti i volontari che hanno collaborato all’ottima riuscita dell’iniziativa”.

Red/com